Altro

Vanno all’asta 332 auto e 41 moto

Vanno all’asta 332 auto e 41 moto
Altro 08 Novembre 2016 ore 12:18

La direzione regionale Piemonte e Valle d’Aosta dell’Agenzia del Demanio ha lanciato un nuovo bando per la vendita di  45  lotti  di  veicoli  oggetto  di   confisca  amministrativa  definitiva, ossia abbandonati secondo le norme di legge. L’asta pubblica si terrà il prossimo 18 novembre, con inizio alle  9,  nei  locali dell’Agenzia  del  Demanio  –  Direzione  regionale  Piemonte  e  Valle  d’Aosta  –  corso  Bolzano  30,  a Torino, alla presenza del direttore regionale o di un suo delegato, quale rappresentante dell’Agenzia del Demanio, che agisce in nome e per conto dello Stato.

Il sistema che verrà utilizzato è quello delle offerte segrete da confrontarsi col prezzo posto a base di gara, per la vendita al miglior offerente di ben 45 lotti di beni mobili, per un totale di 332 autoveicoli e 41 motocicli. L’elenco completo che si può visionare è pubblicato sul sito dell’Agenzia del Demanio regionale.

La vendita dei veicoli sarà effettuata nelle condizioni di fatto e di diritto in cui essi si troveranno all’atto dello svolgimento della gara. I termini per la presentazione delle varie offerte per i lotti messi all’asta è stato fissato entro e non oltre le 13 del giorno 17 novembre prossimo, esclusa ogni eccezione. I plichi contenenti le offerte dovranno essere recapitati direttamente all’Agenzia del Demanio regionale in busta chiusa. Non  verrà  tenuta in   alcun  conto  qualsiasi  offerta  eventualmente  pervenuta o  presentata  in  ritardo  o  in modo  difforme dalle regole previste dal bando;  il  ritardo,  la  difformità  di  presentazione  o  il  mancato  recapito  sono  a  rischio del concorrente; in ogni caso non sarà ammesso alcun reclamo.

Enzo Panelli

La direzione regionale Piemonte e Valle d’Aosta dell’Agenzia del Demanio ha lanciato un nuovo bando per la vendita di  45  lotti  di  veicoli  oggetto  di   confisca  amministrativa  definitiva, ossia abbandonati secondo le norme di legge. L’asta pubblica si terrà il prossimo 18 novembre, con inizio alle  9,  nei  locali dell’Agenzia  del  Demanio  –  Direzione  regionale  Piemonte  e  Valle  d’Aosta  –  corso  Bolzano  30,  a Torino, alla presenza del direttore regionale o di un suo delegato, quale rappresentante dell’Agenzia del Demanio, che agisce in nome e per conto dello Stato.

Il sistema che verrà utilizzato è quello delle offerte segrete da confrontarsi col prezzo posto a base di gara, per la vendita al miglior offerente di ben 45 lotti di beni mobili, per un totale di 332 autoveicoli e 41 motocicli. L’elenco completo che si può visionare è pubblicato sul sito dell’Agenzia del Demanio regionale.

La vendita dei veicoli sarà effettuata nelle condizioni di fatto e di diritto in cui essi si troveranno all’atto dello svolgimento della gara. I termini per la presentazione delle varie offerte per i lotti messi all’asta è stato fissato entro e non oltre le 13 del giorno 17 novembre prossimo, esclusa ogni eccezione. I plichi contenenti le offerte dovranno essere recapitati direttamente all’Agenzia del Demanio regionale in busta chiusa. Non  verrà  tenuta in   alcun  conto  qualsiasi  offerta  eventualmente  pervenuta o  presentata  in  ritardo  o  in modo  difforme dalle regole previste dal bando;  il  ritardo,  la  difformità  di  presentazione  o  il  mancato  recapito  sono  a  rischio del concorrente; in ogni caso non sarà ammesso alcun reclamo.

Enzo Panelli