EMERGENZA SANITARIA

Vaccini: il Piemonte corre da solo e cerca 3 milioni di pezzi

Incaricata la Società di committenza regionale per l'auto-approvigionamento.

Vaccini: il Piemonte corre da solo e cerca 3 milioni di pezzi
Altro Biella Città, 13 Febbraio 2021 ore 07:00

Il governatore del Piemonte annuncia che la Regione ha avviato una ricerca personale dei vaccini anti Covid: obiettivo 3 milioni di pezzi.

La ricerca del Piemonte

“Siamo sabaudi e rispettiamo le regole, ma anche oggi abbiamo proseguito nel lavoro di ricerca autonoma dei vaccini sul mercato internazionale – riporta l’Ansa Piemonte – Abbiamo dato mandato a Scr, la Società di committenza regionale, di cercare tre milioni di pezzi“.

Insomma, il governatore del Piemonte, Alberto Cirio, intende mettere mano sulla campagna vaccinale regionale.

L’auto-approvigionamento

A spiegare la motivazione di questa scelta è lo stesso Cirio:

“Non vogliamo perdere neanche un minuto – sottolinea il governatore – e soprattutto non stiamo ad aspettare Roma. Se c’è una via nel rispetto delle norme che mi permette un auto-approvvigionamento la devo percorrere, perché il vaccino è l’unica vera arma per uscire da questa crisi”.

Si tratta, in questo caso, dei vaccini AstraZeneca, che sono notoriamente più semplici da conservare.

Acquisto delle aziende

In particolare, si tratta di un acquisto per conto terzi, per permettere alle aziende piemontesi di rifornirsi autonomamente di vaccini tramite Scr. Sono le imprese a comunicare i rispettivi fabbisogni tramite le Camere di Commercio.

In questo modo, potranno somministrarli direttamente ai dipendenti, tramite i medici del lavoro.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli