Unioni civili, c'è la prima coppia

Unioni civili, c'è la prima coppia
Altro 19 Giugno 2015 ore 13:38

BIELLA - Sono due giovani uomini residenti in città i primi ad aver completato il breve iter per iscriversi al registro delle unioni civili di Biella, quando sono passati circa due mesi dalla sua istituzione, votata dal consiglio comunale il 14 aprile. La scelta di questa prima coppia fornisce l'occasione per ricordare i pochi passi necessari per richiedere l'iscrizione.
Chi ne ha diritto? Le coppie residenti a Biella e conviventi, anche dello stesso sesso, unite da un legame affettivo differente dalla parentela. Come ci si registra? Compilando il modulo presente e scaricabile sul sito Internet del Comune di Biella e consegnandolo, previo appuntamento, all'ufficio anagrafe (Palazzo Oropa, via Battistero 4, orari dal luned al mercoled e il venerd dalle 8 alle 12,15 e dalle 14 alle 15, il gioved dalle 8 alle 16). Per concordare l'appuntamento, contattare il numero di telefono 015.3507352 o la e-mail u_anagrafe@comune.biella.it.
Quali documenti servono? Oltre al modulo compilato in ogni sua parte,  sufficiente un documento d'identità valido. Dovrà essere pagata l'imposta di bollo. Quanto tempo vale la registrazione? Per sei mesi, ma se le condizioni non sono mutate rispetto alla data di iscrizione, la registrazione  ritenuta valida dagli uffici comunali anche oltre la validità. La cancellazione  automatica qualora venisse meno una delle condizioni necessarie per la registrazione, per esempio il cambio di residenza a Biella con il trasferimento in un altro comune. La cancellazione può essere richiesta dagli interessati in qualsiasi momento.
Il registro  pubblico? No. Contestualmente all'iscrizione, viene prodotto un attestato che viene rilasciato su richiesta anche a un solo componente della coppia registrata, pagando imposta di bollo e diritti di segreteria.
E.P.

BIELLA - Sono due giovani uomini residenti in città i primi ad aver completato il breve iter per iscriversi al registro delle unioni civili di Biella, quando sono passati circa due mesi dalla sua istituzione, votata dal consiglio comunale il 14 aprile. La scelta di questa prima coppia fornisce l'occasione per ricordare i pochi passi necessari per richiedere l'iscrizione.
Chi ne ha diritto? Le coppie residenti a Biella e conviventi, anche dello stesso sesso, unite da un legame affettivo differente dalla parentela. Come ci si registra? Compilando il modulo presente e scaricabile sul sito Internet del Comune di Biella e consegnandolo, previo appuntamento, all'ufficio anagrafe (Palazzo Oropa, via Battistero 4, orari dal luned al mercoled e il venerd dalle 8 alle 12,15 e dalle 14 alle 15, il gioved dalle 8 alle 16). Per concordare l'appuntamento, contattare il numero di telefono 015.3507352 o la e-mail u_anagrafe@comune.biella.it.
Quali documenti servono? Oltre al modulo compilato in ogni sua parte,  sufficiente un documento d'identità valido. Dovrà essere pagata l'imposta di bollo. Quanto tempo vale la registrazione? Per sei mesi, ma se le condizioni non sono mutate rispetto alla data di iscrizione, la registrazione  ritenuta valida dagli uffici comunali anche oltre la validità. La cancellazione  automatica qualora venisse meno una delle condizioni necessarie per la registrazione, per esempio il cambio di residenza a Biella con il trasferimento in un altro comune. La cancellazione può essere richiesta dagli interessati in qualsiasi momento.
Il registro  pubblico? No. Contestualmente all'iscrizione, viene prodotto un attestato che viene rilasciato su richiesta anche a un solo componente della coppia registrata, pagando imposta di bollo e diritti di segreteria.
E.P.