Altro

Un summer camp in inglese

Un summer camp in inglese
Altro Grande Biella, 09 Agosto 2015 ore 02:42

VIGLIANO - Facimus, l’associazione famiglie di Vigliano Biellese, in collaborazione con Biella Studi, propone una divertente avventura, un “Summer Camp” in inglese, in una location sicura, con laboratori di arte, teatro, cucina e sport, per immergersi nell’inglese parlato senza annoiarsi, per ripassare e riprendere dolcemente il ritmo della scuola con insegnanti preparati e un piccolo spettacolo finale.

Lingua ufficiale l’inglese. «La pecularietà del progetto è quella di costituire una full immersion dei bambini nella lingua inglese ­ afferma il presidente dell’associazione Facimus, Roberto Comotto ­ i bambini saranno stimolati in modo naturale ad interagire in questa lingua. Ci sarà la presenza costante di educatori madrelingua, affiancati da studenti con certificazione linguistica». I bambini saranno divisi in gruppi per competenze, apprenderanno o ripasseranno con facilità i fondamenti della lingua orale (stimolazione fonetica), utili nella quotidianità ed in preparazione del nuovo anno scolastico.

Gli orari. Da lunedì 31 agosto a venerdì 11 settembre, dalle ore 8 alle 18, per i bambini dai 5 ai 14 anni. Il corso si svolgerà nella scuola elementare di frazione Amosso.

I costi. Oltre alla quota di 20 euro per l’iscrizione e la relativa assicurazione, il costo sarà di 80 euro a settimana, con la possibilità di scegliere a quale partecipare.

La promozione. Grazie al contributo del Comune, i primi 24 bambini iscritti, di ogni settimana, avranno snack mattutino e pasto gratuito. Mentre per tutti gli altri il costo sarà di euro 4,20 a pasto. Per le iscrizioni e le informazioni occorre telefonare al 342 6242666 (Associazione Biella Studi) o scrivere a: info@biellastudi.it fino a martedì 25 agosto. Pagamenti con bonifico o presso i locali della Cooperativa Casa del Popolo, Via Chiesa 5 a Vigliano, sempre martedì 25 Agosto dalle ore 17 alle 19. Il campus verrà attivato solo in presenza di 12 iscritti nella stessa settimana, «nel caso non si raggiunga la quota, le famiglie verranno avvisate prima possibile» assicura l’assessore Simona Gallo.

Sante Tregnago

VIGLIANO - Facimus, l’associazione famiglie di Vigliano Biellese, in collaborazione con Biella Studi, propone una divertente avventura, un “Summer Camp” in inglese, in una location sicura, con laboratori di arte, teatro, cucina e sport, per immergersi nell’inglese parlato senza annoiarsi, per ripassare e riprendere dolcemente il ritmo della scuola con insegnanti preparati e un piccolo spettacolo finale.

Lingua ufficiale l’inglese. «La pecularietà del progetto è quella di costituire una full immersion dei bambini nella lingua inglese ­ afferma il presidente dell’associazione Facimus, Roberto Comotto ­ i bambini saranno stimolati in modo naturale ad interagire in questa lingua. Ci sarà la presenza costante di educatori madrelingua, affiancati da studenti con certificazione linguistica». I bambini saranno divisi in gruppi per competenze, apprenderanno o ripasseranno con facilità i fondamenti della lingua orale (stimolazione fonetica), utili nella quotidianità ed in preparazione del nuovo anno scolastico.

Gli orari. Da lunedì 31 agosto a venerdì 11 settembre, dalle ore 8 alle 18, per i bambini dai 5 ai 14 anni. Il corso si svolgerà nella scuola elementare di frazione Amosso.

I costi. Oltre alla quota di 20 euro per l’iscrizione e la relativa assicurazione, il costo sarà di 80 euro a settimana, con la possibilità di scegliere a quale partecipare.

La promozione. Grazie al contributo del Comune, i primi 24 bambini iscritti, di ogni settimana, avranno snack mattutino e pasto gratuito. Mentre per tutti gli altri il costo sarà di euro 4,20 a pasto. Per le iscrizioni e le informazioni occorre telefonare al 342 6242666 (Associazione Biella Studi) o scrivere a: info@biellastudi.it fino a martedì 25 agosto. Pagamenti con bonifico o presso i locali della Cooperativa Casa del Popolo, Via Chiesa 5 a Vigliano, sempre martedì 25 Agosto dalle ore 17 alle 19. Il campus verrà attivato solo in presenza di 12 iscritti nella stessa settimana, «nel caso non si raggiunga la quota, le famiglie verranno avvisate prima possibile» assicura l’assessore Simona Gallo.

Sante Tregnago

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter