Altro

Un data base per comunicare con i Comuni in tempo reale

Un data base per comunicare con i Comuni in tempo reale
Altro Grande Biella, 21 Luglio 2015 ore 18:08

TORINO - E' stato presentato oggi a Torino il nuovo strumento informatico di comunicazione di cui si è dotato, primo in Italia, l'Anci Piemonte. Tramite questa innovativa interfaccia operativa l'Associazione che riunisce i Comuni italiani potrà mettersi in contatto in tempo reali con tutti gli amministratori della regione, direttamente attraverso il cellulare personale. 
Il data base permetterà di comunicare iniziative e tutte le informazioni utili per lo svolgimento del lavoro dei consiglieri, sindaci o presidenti di consiglio comunale, raggiungendo tutti in base alle diverse competenze.
“Lo strumento di cui ci doteremo – ha illustrato il presidente di Anci Piemonte e sindaco di Novara Andrea Ballarè - vuole essere uno strumento di comunicazione a supporto di tutti gli amministratori impegnati sui rispettivi territori e ambiti. Saremo in grado di trasmettere in tempo reale le informazioni sulle normative e sulle attività di Governo nazionale, Regionale e sulla enorme mole di lavoro di Anci nazionale. Uno strumento che permette la condivisione di buone pratiche cercando di fornire soluzioni e adottare linee operative comuni. Inoltre è uno strumento fondamentale per comunicare gli allarmi legati alla Protezione Civile che includono incendi, inondazioni e frane, ma anche interruzioni stradali, criticità in ambienti scolastici”.
Un nuovo tassello, dunque, di cui si arricchisce Anci Piemonte per dare supporto a tutti gli amministratori comunali in modo da essere sempre più interlocutori primari sul territorio e, di qui, con il Governo centrale. Il nuovo strumento interfacciato con l'“Alert System” permetterà con un solo strumento di poter svolgere ricerche e comunicazioni in tempo reale.

TORINO - E' stato presentato oggi a Torino il nuovo strumento informatico di comunicazione di cui si è dotato, primo in Italia, l'Anci Piemonte. Tramite questa innovativa interfaccia operativa l'Associazione che riunisce i Comuni italiani potrà mettersi in contatto in tempo reali con tutti gli amministratori della regione, direttamente attraverso il cellulare personale. 
Il data base permetterà di comunicare iniziative e tutte le informazioni utili per lo svolgimento del lavoro dei consiglieri, sindaci o presidenti di consiglio comunale, raggiungendo tutti in base alle diverse competenze.
“Lo strumento di cui ci doteremo – ha illustrato il presidente di Anci Piemonte e sindaco di Novara Andrea Ballarè - vuole essere uno strumento di comunicazione a supporto di tutti gli amministratori impegnati sui rispettivi territori e ambiti. Saremo in grado di trasmettere in tempo reale le informazioni sulle normative e sulle attività di Governo nazionale, Regionale e sulla enorme mole di lavoro di Anci nazionale. Uno strumento che permette la condivisione di buone pratiche cercando di fornire soluzioni e adottare linee operative comuni. Inoltre è uno strumento fondamentale per comunicare gli allarmi legati alla Protezione Civile che includono incendi, inondazioni e frane, ma anche interruzioni stradali, criticità in ambienti scolastici”.
Un nuovo tassello, dunque, di cui si arricchisce Anci Piemonte per dare supporto a tutti gli amministratori comunali in modo da essere sempre più interlocutori primari sul territorio e, di qui, con il Governo centrale. Il nuovo strumento interfacciato con l'“Alert System” permetterà con un solo strumento di poter svolgere ricerche e comunicazioni in tempo reale.

v.s.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter