Un Comune informatico

Un Comune informatico
Altro 29 Maggio 2012 ore 19:01

Il “Forum Pa” delle pubbliche amministrazioni che si è svolto la scorsa settimana a Roma ha visto per il secondo anno Brusnengo tra i paesi protagonisti. Il progetto “Doppio filo diretto con il Comune e controllo magico” ha vinto il premio “10 per 10 storie di qualità” che ha l’obiettivo di pubblicizzare le migliori dieci iniziative in Italia.

Brusnengo, che era già stato premiato nel 2011 per il progetto “Cruscotto digitale del sindaco” (con il quale il “primo cittadino” ha sotto controllo in tempo reale tutte le entrate e le uscite del Comune), ha proposto quest’anno un innovativo sistema informatico con il quale i cittadini possono entrare in contatto con l’amministrazione. Si va dalla segnalazione tramite sms di una buca nella strada o di una lampadina bruciata, fino alla compilazioni automatica di moduli e documenti. Registrandosi sul sito www.comune.brusnengo.bi.it sarà possibile ottenere autocertificazioni già compilate e addirittura l’F24 per pagare l’Imu anch’esso già compilato dal sistema. Il cosiddetto “controllo magico”, poi, si occupa di garantire l’esattezza dei dati. «La gente può comunicare velocemente - spiega il sindaco Piero Dante Poverello -. Il sistema è stato pensato anche per i giovani».