Altro

Un chiosco-bar in centro paese a Gaglianico

Un chiosco-bar in centro paese a Gaglianico
Altro Grande Biella, 27 Luglio 2016 ore 11:43

GAGLIANICO - Al Comune è arrivata la richiesta per la realizzazione di un chiosco, che sarà adibito per la somministrazione ed il ristoro, nella centralissima piazza della Repubblica dove attualmente sorgono i bagni pubblici. Un’area vicina alla piazza del mercato, la chiesa parrocchiale, le scuole comunali ed uno spazio a verde, limitato dalla strada statale 143, poco più a fianco il palazzo comunale.Bagni nuovi gratis. Per l’amministrazione comunale «il vantaggio di non spendere un euro e di poter rifare i servizi igienici pubblici ormai obsoleti, che hanno infatti più di trent’anni - dice il sindaco Paolo Maggia -. Noi mettiamo a disposizione l’area, la Provincia si occupa delle procedure del bando per l’affidamento in quanto stazione appaltante di area vasta». Vantaggi per tutti.Il progetto prevede un importo di lavori per un valore complessivo di oltre 178mila euro, con una concessione della gestione della durata fino a 38 anni. Ai futuri gestori della nuova struttura competerà di farsi carico della realizzazione, manutenzione e cura dei servizi igienici pubblici esterni al locale, sgravando l'amministrazione del relativo onere economico.Spazio anche per eventi. La realizzazione del chiosco, secondo la proposta presentata al Comune da Marina Revelchione, permetterà la copertura di eventi pubblici e manifestazioni, quali mercati, fiere, concerti, spettacoli all'aperto. La struttura, dotata di un’ampia sala con bancone bar, una cucina, due servizi igienici esterni aperti al pubblico, un dehor coperto. I gestori potranno proporre servizi come la rivendita di biglietti per trasporto pubblico o altro. Vista la disponibilità di un ampio spazio esterno alla struttura, si potranno organizzare serate gastronomiche o eventi culturali, oltre a mettere a disposizione una connessione wi-fi libera.Vantaggi per i residenti. I gestori potranno garantire uno sconto del 10% ai residenti sul prezzo di listino per i servizi di ristorazione quali pranzi e cene, con esclusione del servizio bar. La sala bar sarà inoltre «concessa in uso alle associazioni di Gaglianico, che ne facciano richiesta con adeguato preavviso, per incontri, riunioni, per un numero massimo di due volte al mese, per 12 posti a sedere».Cosa proporre. La gara si effettuerà con una procedura aperta, gli interessati dovranno proporre una bozza di convenzione, un piano economico e finanziario, le caratteristiche del servizio e della gestione e il progetto definitivo. Saranno valutate le offerte presentate con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo.Offerte entro settembre. Il termine per il ricevimento delle offerte è stato fissato per il 19 settembre entro le ore 12. Tutta la documentazione di gara è disponibile sul sito della stazione appaltante di Area Vasta della Provincia di Biella sul sito www.provincia.biella.it
Sante Tregnago

GAGLIANICO - Al Comune è arrivata la richiesta per la realizzazione di un chiosco, che sarà adibito per la somministrazione ed il ristoro, nella centralissima piazza della Repubblica dove attualmente sorgono i bagni pubblici. Un’area vicina alla piazza del mercato, la chiesa parrocchiale, le scuole comunali ed uno spazio a verde, limitato dalla strada statale 143, poco più a fianco il palazzo comunale.Bagni nuovi gratis. Per l’amministrazione comunale «il vantaggio di non spendere un euro e di poter rifare i servizi igienici pubblici ormai obsoleti, che hanno infatti più di trent’anni - dice il sindaco Paolo Maggia -. Noi mettiamo a disposizione l’area, la Provincia si occupa delle procedure del bando per l’affidamento in quanto stazione appaltante di area vasta». Vantaggi per tutti.Il progetto prevede un importo di lavori per un valore complessivo di oltre 178mila euro, con una concessione della gestione della durata fino a 38 anni. Ai futuri gestori della nuova struttura competerà di farsi carico della realizzazione, manutenzione e cura dei servizi igienici pubblici esterni al locale, sgravando l'amministrazione del relativo onere economico.Spazio anche per eventi. La realizzazione del chiosco, secondo la proposta presentata al Comune da Marina Revelchione, permetterà la copertura di eventi pubblici e manifestazioni, quali mercati, fiere, concerti, spettacoli all'aperto. La struttura, dotata di un’ampia sala con bancone bar, una cucina, due servizi igienici esterni aperti al pubblico, un dehor coperto. I gestori potranno proporre servizi come la rivendita di biglietti per trasporto pubblico o altro. Vista la disponibilità di un ampio spazio esterno alla struttura, si potranno organizzare serate gastronomiche o eventi culturali, oltre a mettere a disposizione una connessione wi-fi libera.Vantaggi per i residenti. I gestori potranno garantire uno sconto del 10% ai residenti sul prezzo di listino per i servizi di ristorazione quali pranzi e cene, con esclusione del servizio bar. La sala bar sarà inoltre «concessa in uso alle associazioni di Gaglianico, che ne facciano richiesta con adeguato preavviso, per incontri, riunioni, per un numero massimo di due volte al mese, per 12 posti a sedere».Cosa proporre. La gara si effettuerà con una procedura aperta, gli interessati dovranno proporre una bozza di convenzione, un piano economico e finanziario, le caratteristiche del servizio e della gestione e il progetto definitivo. Saranno valutate le offerte presentate con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo.Offerte entro settembre. Il termine per il ricevimento delle offerte è stato fissato per il 19 settembre entro le ore 12. Tutta la documentazione di gara è disponibile sul sito della stazione appaltante di Area Vasta della Provincia di Biella sul sito www.provincia.biella.it
Sante Tregnago

Seguici sui nostri canali