Un’altra settimana di cantieri a Biella

Un’altra settimana di cantieri a Biella
Altro 17 Novembre 2015 ore 08:15

BIELLA - L’emergenza sembra ormai passata, dopo che alcune delle arterie di scorrimento maggiormente battute dagli automobilisti biellesi hanno riaperto. Anche se perdurano alcune criticità che andranno ad acuirsi nelle prossime ore. Già ieri, infatti, e per tutta la settimana, le vetture non potranno transitare lungo via Schiapparelli, angolo via Tripoli, per la posa dei tubi del teleriscaldamento da parte di Cofely. Che continuerà i propri interventi anche in altre zone. Come ad esempio in via Gera, dall’intersezione con via Quintino Sella e via Addis Abeba, tratto compreso tra il civico 41 e l’intersezione con via Paietta. Qui, dal 23 novembre al 4 dicembre sarà impossibile parcheggiare e si dovrà fare i conti con delle interruzioni del traffico e con restringimenti della carreggiata. Così come in via Addis Abeba, nel tratto compreso tra il civico  45 e l’intersezione con via Paietta. Qui i lavori partiranno il prossimo 2 di dicembre per concludersi il 18 dello stesso mese. Anche in questo caso restringimenti della carreggiata e divieto di sosta in tutta l’area interessata dal cantiere. 

Continuano intanto gli interventi su via Tripoli, che rimane interdetta al traffico nella carreggiata sud. Per lavori di manutenzione del sedime stradale, fino a venerdì problemi alla circolazione lungo via Candelo, nel tratto compreso tra il civico  139 e l’intersezione con via Santa Barbara. La strada non verrà chiusa, ma sarà in vigore il senso unico alternato per consentire le operazioni di cantiere. 

Infine interventi alla rete del gas lungo via Santuario D’Oropa, dall’angolo con via Pralungo, sino a venerdì con conseguente istituzione del divieto di sosta e senso unico alternato. 

Enzo Panelli

BIELLA - L’emergenza sembra ormai passata, dopo che alcune delle arterie di scorrimento maggiormente battute dagli automobilisti biellesi hanno riaperto. Anche se perdurano alcune criticità che andranno ad acuirsi nelle prossime ore. Già ieri, infatti, e per tutta la settimana, le vetture non potranno transitare lungo via Schiapparelli, angolo via Tripoli, per la posa dei tubi del teleriscaldamento da parte di Cofely. Che continuerà i propri interventi anche in altre zone. Come ad esempio in via Gera, dall’intersezione con via Quintino Sella e via Addis Abeba, tratto compreso tra il civico 41 e l’intersezione con via Paietta. Qui, dal 23 novembre al 4 dicembre sarà impossibile parcheggiare e si dovrà fare i conti con delle interruzioni del traffico e con restringimenti della carreggiata. Così come in via Addis Abeba, nel tratto compreso tra il civico  45 e l’intersezione con via Paietta. Qui i lavori partiranno il prossimo 2 di dicembre per concludersi il 18 dello stesso mese. Anche in questo caso restringimenti della carreggiata e divieto di sosta in tutta l’area interessata dal cantiere. 

Continuano intanto gli interventi su via Tripoli, che rimane interdetta al traffico nella carreggiata sud. Per lavori di manutenzione del sedime stradale, fino a venerdì problemi alla circolazione lungo via Candelo, nel tratto compreso tra il civico  139 e l’intersezione con via Santa Barbara. La strada non verrà chiusa, ma sarà in vigore il senso unico alternato per consentire le operazioni di cantiere. 

Infine interventi alla rete del gas lungo via Santuario D’Oropa, dall’angolo con via Pralungo, sino a venerdì con conseguente istituzione del divieto di sosta e senso unico alternato. 

Enzo Panelli