Altro
COME FUNZIONA

Un aiuto fino a 100 euro per le bollette

Bando del Cissabo per assegnare contributi ai cittadini legati al consumo di acqua. Tutti i dettagli e i requisiti per ottenerlo. 

Un aiuto fino a 100 euro per le bollette
Altro Biella Città, 20 Agosto 2022 ore 11:00

Bando del Cissabo per assegnare contributi ai cittadini legati al consumo di acqua. Tutti i dettagli e i requisiti per ottenerlo.

Il bando

Il consorzio Cissabo ha emesso, in questi giorni, per conto dell’Autorità d’Ambito n. 2 ‘’Biellese, Vercellese, Casalese’’, ente sovrano sovracomunale, che gestisce il servizio idrico integrato, un bando per l’assegnazione di contributi economici fino a 100 euro, a parziale copertura delle spese legate alla erogazione delle bolletta dell’acqua.
Potranno presentare richiesta di contributo i cittadini in possesso dei seguenti requisiti: essere residenti in uno dei seguenti comuni facenti parte del Cissabo: Bioglio, Brusnengo, Callabiana, Camandona, Casapinta, Castelletto Cervo, Cossato, Curino, Lessona, Masserano, Mezzana Mortigliengo, Mottalciata, Pettinengo, Piatto, Quaregna Cerreto, Strona, Valdengo, Valdilana, Vallanzengo, Valle San Nicolao, Veglio, Vigliano e Villa del Bosco. E poi avere un indicatore Isee 2021 non superiore a 12.784,36 euro.
Inoltre le bollette per le quali si chiede il contributo non devono essere già state rimborsate dal Cissabo con contributi economici precedenti.
Il contributo può essere richiesto sia per il rimborso di bollette già pagate (contributo che verrà riconosciuto al richiedente), sia per il pagamento di bollette ancora da pagare (il contributo verrà erogato direttamente al creditore).
Per gli inquilini ATC, che non hanno ancora ricevuto le bollette 2022, possono presentare quelle dell’anno precedente, purché non siano già state rimborsate; in caso di morosità, il contributo verrà erogato, comunque, all’ATC (Agenzia Territoriale per la Casa).

Le domande

Il modulo di domanda e gli allegati devono essere scaricati dalla homepage del sito del Cissabo, oppure dalla pagina facebook dello Sportello Unico Socio-Sanitario.

In alternativa, i moduli cartacei possono essere ritirati all’esterno della sede del Cissabo, in via Mazzini, 2/m, nei seguenti orari: martedì 10-12 e giovedì 11-13.
Le domande compilate non correttamente, o in modo incompleto, non saranno prese in considerazione ed i contributi verranno assegnati fino ad esaurimento dei fondi disponibili, tenendo conto della data di presentazione della domanda completa.
Le domande, redatte su apposito modulo, e corredate dalle bollette della fornitura di acqua, relative all’anno 2019, per le quali si chiede il rimborso o il pagamento, devono essere presentate dal 12 settembre al 7 dicembre 2022, con le seguenti modalità: invio tramite posta elettronica, solo su appuntamento, consegna di persona (un solo componente per nucleo) allo Sportello Unico Socio Sanitario, presso l’Asl Biella, Poliambulatorio di via Maffei 59, a Cossato. Per gli appuntamenti, si deve telefonare al numero verde gratuito: 800 322 214.

Le domande dovranno essere corredate dalla seguente documentazione: fotocopia carta identità del richiedente, fotocopia dell’attestazione Isee 2022, fotocopia delle bollette relative alla fornitura di acqua per le quali si chiede il contributo. Si ricorda che è necessario che sulla bolletta compaiano i seguenti dati: numero fattura ed importo, modulo B da utilizzarsi solo se il contatore del servizio idrico è intestato al condominio in cui si abita.

Per maggiori informazioni: Sportello Unico Socio Sanitario di Cossato: numero verde 800 322214, oppure sito del Cissabo: www.cissabo.org o quello dello Sportello Unico del Cissabo: sportello.unico@cissabo.org.

Franco Graziola

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter