Tutti pazzi per la ruota panoramica

Tutti pazzi per la ruota panoramica
Altro 11 Gennaio 2016 ore 18:04

BIELLA - Tutti pazzi per la ruota panoramica. In tantissimi, tra sabato e ieri, hanno raggiunto largo Cusano, a Biella, per provare di persona l’ebbrezza di salire sulla ruota panoramica mobile più grande d’Italia. L’attrazione, giunta in città da appena due giorni, è già popolarissima tra giovani e meno giovani. Di proprietà dei fratelli novaresi Danilo, Ivan e Patrizia Parisi, la ruota viene gestita dal cugino, Davide Zanellati e arriva dall’Antibes Land Park di Antibes, in Francia. E’ alta 30 metri, illuminata da seimila punti luce a led pensati per il risparmio energetico e conta ben 18 carrozze, ognuna in grado di portare sei passeggeri, per un totale di 108 posti in tutto.

La ruota panoramica è stata inaugurata sabato pomeriggio, alle 14. Per l’occasione, per le prime due ore (ovvero fino alle 16), è stato possibile salire gratis. Inutile dirlo, la coda da largo Cusano arrivava fino quasi davanti all’Atl.

Il prezzo di una corsa ordinaria è di 4 euro per gli adulti e di tre euro per i bambini fino a 12 anni compiuti. Nei prossimi giorni saranno proposte diverse offerte dedicate al sociale: sarà il comune a decidere a quali categorie rivolgere l’invito. Inoltre il mercoledì ci sarà lo sconto del 50% sul prezzo del biglietto.

Intanto anche la pista di pattinaggio dei giardini Zumaglini ha riscosso un successo enorme: in un mese sono stati venduti quasi diecimila biglietti. Ed è proprio in virtù del boom di presenze che l’iniziativa è stata prorogata. La pista di pattinaggio avrebbe dovuto chiudere ieri, ma resterà attiva ancora per due settimane, fino al 24 gennaio. Gli orari: feriali dalle 15 alle 19,30. Venerdì e sabato dalle 10 alle 12,30; dalle 14,30 alle 19,30 e dalle 21 alle 23. Domenica dalle 10 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 20. Il prezzo del biglietto è di 5 euro.

Shama Ciocchetti

 

Leggi di più sull’Eco di Biella di lunedì 11 gennaio 2016 

 

Nella foto uno scorcio di Biella in uno scatto dalla ruota panoramica

BIELLA - Tutti pazzi per la ruota panoramica. In tantissimi, tra sabato e ieri, hanno raggiunto largo Cusano, a Biella, per provare di persona l’ebbrezza di salire sulla ruota panoramica mobile più grande d’Italia. L’attrazione, giunta in città da appena due giorni, è già popolarissima tra giovani e meno giovani. Di proprietà dei fratelli novaresi Danilo, Ivan e Patrizia Parisi, la ruota viene gestita dal cugino, Davide Zanellati e arriva dall’Antibes Land Park di Antibes, in Francia. E’ alta 30 metri, illuminata da seimila punti luce a led pensati per il risparmio energetico e conta ben 18 carrozze, ognuna in grado di portare sei passeggeri, per un totale di 108 posti in tutto.

La ruota panoramica è stata inaugurata sabato pomeriggio, alle 14. Per l’occasione, per le prime due ore (ovvero fino alle 16), è stato possibile salire gratis. Inutile dirlo, la coda da largo Cusano arrivava fino quasi davanti all’Atl.

Il prezzo di una corsa ordinaria è di 4 euro per gli adulti e di tre euro per i bambini fino a 12 anni compiuti. Nei prossimi giorni saranno proposte diverse offerte dedicate al sociale: sarà il comune a decidere a quali categorie rivolgere l’invito. Inoltre il mercoledì ci sarà lo sconto del 50% sul prezzo del biglietto.

Intanto anche la pista di pattinaggio dei giardini Zumaglini ha riscosso un successo enorme: in un mese sono stati venduti quasi diecimila biglietti. Ed è proprio in virtù del boom di presenze che l’iniziativa è stata prorogata. La pista di pattinaggio avrebbe dovuto chiudere ieri, ma resterà attiva ancora per due settimane, fino al 24 gennaio. Gli orari: feriali dalle 15 alle 19,30. Venerdì e sabato dalle 10 alle 12,30; dalle 14,30 alle 19,30 e dalle 21 alle 23. Domenica dalle 10 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 20. Il prezzo del biglietto è di 5 euro.

Shama Ciocchetti

 

Leggi di più sull’Eco di Biella di lunedì 11 gennaio 2016 

 

Nella foto uno scorcio di Biella in uno scatto dalla ruota panoramica