Tutti insieme a Viverone per “mappare” il territorio

Tutti insieme a Viverone per “mappare” il territorio
29 Settembre 2017 ore 19:15

VIVERONE – Domenica 1° ottobre  OpenStreetMap organizza un mapping party a Viverone. L’evento si svolge in collaborazione con il BiLug Biella Linux User Group, l’IvLug Ivrea Linux User Group, lo Zac! Hackers’ Café di Ivrea, la Compagnia dell’Armanac di Santhià e con il patrocinio e supporto del Comune di Viverone e dell’Associazione Slowland Piemonte.

 

OpenStreetMap (Osm) è un progetto aperto per creare e rendere disponibili dati cartografici, liberi e gratuiti, con una logica collaborativa simile a quella di Wikipedia. Un mapping party è un evento durante il quale nuovi appassionati ed esperti si ritrovano per rilevare un luogo e passare una giornata insieme. Tutti sono benvenuti e in particolare chi vuole saperne di più su OpenStreetMap e gli open data. Il ritrovo è fissato per le 9.45 presso la biblioteca (via Umberto I 109 a Viverone). Il programma sarà il seguente: alle 9.45 ritrovo presso la biblioteca; alle 10 inizio lavori e spiegazione introduttiva; alle  10.30 divisione in gruppi e passeggiata con raccolta dati attraverso le vie di Viverone, alle 13 pranzo al sacco; alle 14 elaborazione dei dati raccolti e inserimento dei dati in OpenStreetMap; alle 18 conclusione della giornata.

 

L’organizzazione fornirà le nozioni necessarie per poter raccogliere i dati sul territorio e le mappe cartacee su cui appuntarli. Alcuni collaboratori di OpenStreetMap seguiranno e aiuteranno i neofiti durante la rilevazione. Chi vuole può portare un ricevitore GPS, per acquisire tracce GPX e annotare waypoint; un macchina fotografica digitale, per georeferenziare le foto; uno smartphone, da usare come ricevitore Gps o come macchina fotografica digitale, oppure per l’uso di applicazioni specifiche (OsmAnd, Osm tracker, Osm Contributor, Street Complete, Vespucci); un computer portatile, per l’inserimento dei dati tramite Josm.

 Durante la giornata sarà presente anche Alessandro Palmas, project manager OpenStreetMap per Wikimedia Italia. Per motivi organizzativi, si pregano gli interessati di segnalare la loro partecipazione. Ulteriori dettagli si possono trovare sutinyurl.com/Viverone oppurewiki.openstreetmap.org/wiki/Viverone_mapping_party. Per adesioni e informazioni: mappingviverone@gmail.com.

VIVERONE – Domenica 1° ottobre  OpenStreetMap organizza un mapping party a Viverone. L’evento si svolge in collaborazione con il BiLug Biella Linux User Group, l’IvLug Ivrea Linux User Group, lo Zac! Hackers’ Café di Ivrea, la Compagnia dell’Armanac di Santhià e con il patrocinio e supporto del Comune di Viverone e dell’Associazione Slowland Piemonte.

OpenStreetMap (Osm) è un progetto aperto per creare e rendere disponibili dati cartografici, liberi e gratuiti, con una logica collaborativa simile a quella di Wikipedia. Un mapping party è un evento durante il quale nuovi appassionati ed esperti si ritrovano per rilevare un luogo e passare una giornata insieme. Tutti sono benvenuti e in particolare chi vuole saperne di più su OpenStreetMap e gli open data. Il ritrovo è fissato per le 9.45 presso la biblioteca (via Umberto I 109 a Viverone). Il programma sarà il seguente: alle 9.45 ritrovo presso la biblioteca; alle 10 inizio lavori e spiegazione introduttiva; alle  10.30 divisione in gruppi e passeggiata con raccolta dati attraverso le vie di Viverone, alle 13 pranzo al sacco; alle 14 elaborazione dei dati raccolti e inserimento dei dati in OpenStreetMap; alle 18 conclusione della giornata.

 

L’organizzazione fornirà le nozioni necessarie per poter raccogliere i dati sul territorio e le mappe cartacee su cui appuntarli. Alcuni collaboratori di OpenStreetMap seguiranno e aiuteranno i neofiti durante la rilevazione. Chi vuole può portare un ricevitore GPS, per acquisire tracce GPX e annotare waypoint; un macchina fotografica digitale, per georeferenziare le foto; uno smartphone, da usare come ricevitore Gps o come macchina fotografica digitale, oppure per l’uso di applicazioni specifiche (OsmAnd, Osm tracker, Osm Contributor, Street Complete, Vespucci); un computer portatile, per l’inserimento dei dati tramite Josm.

 Durante la giornata sarà presente anche Alessandro Palmas, project manager OpenStreetMap per Wikimedia Italia. Per motivi organizzativi, si pregano gli interessati di segnalare la loro partecipazione. Ulteriori dettagli si possono trovare sutinyurl.com/Viverone oppurewiki.openstreetmap.org/wiki/Viverone_mapping_party. Per adesioni e informazioni: mappingviverone@gmail.com.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità