Ieri mattina a Biella

Truffa sventata in piazza Martiri: “Mi hai danneggiato l’auto, adesso paga”

La potenziale vittima ha telefonato ai Carabinieri. Sconosciuto in fuga.

Truffa sventata in piazza Martiri: “Mi hai danneggiato l’auto, adesso paga”
Biella Città, 10 Novembre 2020 ore 12:59

Truffa sventata in piazza Martiri: “Mi hai danneggiato l’auto, paga”.

Nei confronti di una donna

I truffatori ne tentano di tutti i colori prendendo di mira le fasce della popolazione cosiddette deboli. Ne sa qualcosa una signora che ieri mattina alle 11 in piazza Martiri della Libertà a Biella, dopo aver posteggiato, è stata avvicinata da uno sconosciuto che sosteneva che la donna gli avesse danneggiato la sua auto durante la manovra. “Ci saranno duecento euro di danno, me ne bastano cento in contanti, la faccio mettere a posto da un amico così non è necessario nemmeno che compiliamo il Cid…”, ha azzardato lo sconosciuto, capelli corti, corporatura normale, con addosso un giubbotto scuro e la mascherina anti coronavirus, indicando un paio di bozzi sulla carrozzeria della sua auto.

La chiamata ai Carabinieri e la fuga

La signora ha chiesto tempo in quanto doveva recarsi d’urgenza in un negozio. Ma appena è stata al sicuro ha chiesto aiuto ai Carabinieri che hanno inviato una pattuglia in piazza Martiri. Lo sconosciuto deve aver però capito che le intenzioni della signora non erano quelle di mettere mano al portafogli, ha così preferito allontanarsi per non imbattersi nelle forze dell’ordine.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità