Altro

Tornano le siringhe nei giardini di Biella

Tornano le siringhe nei giardini di Biella
Altro Biella Città, 30 Marzo 2015 ore 15:23

Tornano a spuntare le siringhe nei giardini di Biella. A notarle, ieri mattina, è stato il deputato di Lega Nord, Roberto Simonetti che ha subito immortalato il tutto, all’altezza dell’area verde davanti alla Provincia di Biella, nei giardini Alpini d’Italia, a pochi passi dalla sede del Sert cittadino. Una situazione che il Carroccio ha subito evidenziato, e utilizzato per rilanciare il contenuto di una mozione scaturita dopo la raccolta di 400 firme tra i cittadini della zona. «Il discorso dello spostamento del Sert da via Delleani al nuovo ospedale - spiega ora il capogruppo della Lega a Palazzo Oropa - non è ancora stato affrontato. Per questo, anche alla luce dei fatti accaduti, chiederò durante la prossima capigruppo che venga messo al primo punto all’ordine del giorno. Penso che sia necessario sin da subito un maggior controllo da parte della polizia municipale nella zona». Moscarola, infine, annuncia una campagna di informazione per oggi. «Distribuiremo - spiega - alle madri presenti nella zona, un volantino per invitarle a fare attenzione». 

Enzo Panelli

Tornano a spuntare le siringhe nei giardini di Biella. A notarle, ieri mattina, è stato il deputato di Lega Nord, Roberto Simonetti che ha subito immortalato il tutto, all’altezza dell’area verde davanti alla Provincia di Biella, nei giardini Alpini d’Italia, a pochi passi dalla sede del Sert cittadino. Una situazione che il Carroccio ha subito evidenziato, e utilizzato per rilanciare il contenuto di una mozione scaturita dopo la raccolta di 400 firme tra i cittadini della zona. «Il discorso dello spostamento del Sert da via Delleani al nuovo ospedale - spiega ora il capogruppo della Lega a Palazzo Oropa - non è ancora stato affrontato. Per questo, anche alla luce dei fatti accaduti, chiederò durante la prossima capigruppo che venga messo al primo punto all’ordine del giorno. Penso che sia necessario sin da subito un maggior controllo da parte della polizia municipale nella zona». Moscarola, infine, annuncia una campagna di informazione per oggi. «Distribuiremo - spiega - alle madri presenti nella zona, un volantino per invitarle a fare attenzione». 

Enzo Panelli

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter