Torna la festa celtica di Beltane

Torna la festa celtica di Beltane
24 Aprile 2015 ore 20:39

Per il diciannovesimo anno consecutivo, al culmine della primavera, apre le sue porte l’ormai tradizionale Festa Celtica di Beltane, ormai da lungo tempo di casa presso il Parco Arcobaleno, di proprietà della società Sasil e della famiglia Ramon, in località Cacciano, territorio di Masserano. L’appuntamento, questa volta, è atteso da venerdì 1 a domenica 3 maggio.

Come ad ogni edizione, alcune novità vivacizzeranno l’evento. Quest’anno, grazie alla collaborazione di Masserano, della sua amministrazione e dei suoi cittadini, una parte degli spettacoli sarà fruibile anche nel centro del paese. In particolare, nella serata di venerdì 1 maggio, a partire dalle 18.30 si potrà assistere presso il borgo storico allo spettacolo di danza e fuoco della sorprendente artista Losna Fire, ed al concerto ricco di magiche atmosfere dei The Midnight. Il programma dei giorni seguenti si snoderà al parco, secondo le orma consolidate tradizioni della Festa: tanta musica, e poi rievocazione storica, attività ludiche e culturali per adulti e bambini, spiritualità, natura, oltre ai consueti banchetti del mercatino artigianale, la birra e le prelibatezze del comodo ed organizzatissimo catering. Per i tre giorni della festa, sarà allestita nella piramide vicino alla zona picnic del parco una mostra tematica di archeologia sperimentale di Giuseppe Stucchi, con opere dedicate alla dimensione Druidica e rituale.

Nel corso del tempo, nell’ambito dell’evento, assume sempre più rilievo l’impegno ecologico, per gli organizzatori come per gli ospiti. La Festa di Beltane è stato l’evento biellese organizzato da privati che nel 2014 ha ottenuto il miglior risultato nella raccolta differenziata dei rifiuti, risultato di cui ha potuto beneficiare anche il conteggio del comune ospitante. Un traguardo che l’organizzazione è decisa a raggiungere e superare ogni anno, sensibilizzando anche chi verrà a divertirsi, ballare, giocare e sognare nel Parco Arcobaleno, in occasione di questa antica festa della rigenerazione primaverile.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità