Altro

Strisce invisibili: travolto il viceprefetto

Strisce invisibili: travolto il viceprefetto
Altro 14 Marzo 2013 ore 16:27

Il vice prefetto Davide Garra (nella foto) è stato investito da un’auto ieri pomeriggio poco dopo le 14 e 30 davanti al “Vanilla Café”, all’angolo tra via Pietro Micca e un lembo di piazza Martiri della Libertà, mentre stava attraversando la strada sulle strisce pedonali... invisibili, nel senso che, ormai, non esistono più da quasi due anni. Si vede a mala pena ancora un lembo dei primi due rettangoli bianchi proprio sotto i marciapiedi. Delle altre non rimane manco più l’ombra, consumate del tutto dal transito delle auto e dal tempo.

Il vice prefetto Davide Garra (nella foto) è stato investito da un’auto ieri pomeriggio poco dopo le 14 e 30 davanti al “Vanilla Café”, all’angolo tra via Pietro Micca e un lembo di piazza Martiri della Libertà, mentre stava attraversando la strada sulle strisce pedonali... invisibili, nel senso che, ormai, non esistono più da quasi due anni. Si vede a mala pena ancora un lembo dei primi due rettangoli bianchi proprio sotto i marciapiedi. Delle altre non rimane manco più l’ombra, consumate del tutto dal transito delle auto e dal tempo.
«Non l’ho visto», ha continuato a ripetere l’investitore, un pensionato di Biella che stava viaggiando al volante di una Fiat Stilo station wagon - per fortuna a bassa velocità - e che si è tranquillizzato solo quando ha saputo che il viceprefetto stava bene.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter