Altro

Strada provinciale Vigliano-Ronco: si aspettano i soldi

Strada provinciale Vigliano-Ronco: si aspettano i soldi
Altro Grande Biella, 12 Settembre 2015 ore 13:03

VIGLIANO - La strada provinciale  che da Vigliano porta a Ronco continua ad essere chiusa, lo rimarrà «almeno sino a quando la Regione Piemonte non eroga effettivamente il contributo previsto» assicura l’assessore provinciale Massimo Biasetti. 

Sono previsti lavori per circa duecentomila euro, cifra che la Regione ha già finanziato, anche se non ancora erogata. Gli uffici provinciali intanto hanno realizzato e sono pronti con il progetto esecutivo dei lavori, così come la relazione geologica.

La strada è interrotta dal novembre 2014, a seguito degli eventi alluvionali avvenuti in quel periodo. Ma il problema non è la piccola frana che da monte si è riversata sulla strada, ma l’erosione avvenuta sotto il sedime stradale. Lo conferma il vicesindaco di Vigliano, Valeriano Zucconelli: «Il problema a monte è cosa di poco conto, il vero ostacolo è sotto la strada, dove l’erosione è arrivata sino a metà carreggiata, è qui che si dovrà mettere in sicurezza. Noi come Comune abbiamo incontrato i residenti e fatto ben presente la situazione, anche con incontri avvenuti con il presidente della Provincia di Biella, Emanuele Ramella Pralungo e l’assessore Massimo Biasetti. La prossima settimana solleciteremo di nuovo affinchè si possa smuovere lo stato delle cose». 

Sante Tregnago

VIGLIANO - La strada provinciale  che da Vigliano porta a Ronco continua ad essere chiusa, lo rimarrà «almeno sino a quando la Regione Piemonte non eroga effettivamente il contributo previsto» assicura l’assessore provinciale Massimo Biasetti. 

Sono previsti lavori per circa duecentomila euro, cifra che la Regione ha già finanziato, anche se non ancora erogata. Gli uffici provinciali intanto hanno realizzato e sono pronti con il progetto esecutivo dei lavori, così come la relazione geologica.

La strada è interrotta dal novembre 2014, a seguito degli eventi alluvionali avvenuti in quel periodo. Ma il problema non è la piccola frana che da monte si è riversata sulla strada, ma l’erosione avvenuta sotto il sedime stradale. Lo conferma il vicesindaco di Vigliano, Valeriano Zucconelli: «Il problema a monte è cosa di poco conto, il vero ostacolo è sotto la strada, dove l’erosione è arrivata sino a metà carreggiata, è qui che si dovrà mettere in sicurezza. Noi come Comune abbiamo incontrato i residenti e fatto ben presente la situazione, anche con incontri avvenuti con il presidente della Provincia di Biella, Emanuele Ramella Pralungo e l’assessore Massimo Biasetti. La prossima settimana solleciteremo di nuovo affinchè si possa smuovere lo stato delle cose». 

Sante Tregnago

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter