Altro

Storica traversata a nuoto

Storica traversata a nuoto
Altro Grande Biella, 04 Agosto 2012 ore 18:49

Quando i fondatori diedero luogo alla prima edizione (disputata in forma privata) de La Traversata a Nuoto del Lago il 14 agosto 1969, non si aspettavano potesse diventare un appuntamento fisso. Il successo di questa manifestazione era già nell’aria nel 1976, anno in cui fu inserita negli annali archiviati dalla Pro loco. Nel 2011 fu inserita nel circuito “Nobile dei Laghi” rientrando così nelle 12 traversate più importanti d’Italia. Il prossimo 11 agosto alle ore 15, avrà luogo la 43esima edizione. I figli di quei fondatori, il Club Lac Soleil e ASD Lago di Viverone (neonata associazione sportiva per la promozione di tutte le discipline sportive) portano avanti questa tradizione che ormai ha un carattere nazionale, senza dimenticare il principio amatoriale dell’evento. Infatti, da una parte c’è lo spirito agonista in sfida coi propri limiti e dall’altra lo spirito del turista in cerca di splendidi paesaggi e momenti emozionanti. Quindi:  “Acque libere e Nuoto per tutti”.

Anche quest’anno si è potuto garantire una giornata di sport e svago, assicurando tranquillità ai partecipanti ed agli ospiti con un adeguato supporto alla sicurezza del nuotatore. Sul sito www.gtal.it tutte le notizie e indicazioni in merito al circuito. Le traversate a nuoto in acque libere stanno diventando un appuntamento ormai presente in tutti i laghi e per Viverone deve rappresentare un momento di incontro dove competizione, solidarietà, storia e tradizione di una comunità si fondono da 43 anni. La distanza prevista è  di circa 4 km. La partenza avverrà alle 15 dal Molo di Anzasco di Piverone e l’arrivo in frazione Comuna di Viverone presso il Club Lac Soleil. Il tempo massimo di percorrenza, per l’intera traversata è valutato in due ore. La premiazione di tutti i partecipanti è prevista per le ore 17.30. Lo scorso anno sono stati registrati 104 atleti ed il ritmo della gara è stato davvero elevato, il primo classificato nella categoria maschile ha percorso il tratto di lago in 44’11’’ battendo il già eclatante tempo dell’anno precedente, femminile in 51’58’’, categoria pinnato in 37’30’’. Le iscrizioni sono già iniziate, visto anche l’inserimento a carattere nazionale e gli standard di procedure che sono stati richiesti dal “Circuito” e saranno aperte sino  alle ore 11.30 del giorno 11 agosto.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter