Stop al sogno di Anna

Stop al sogno di Anna
26 Marzo 2015 ore 11:59

Ha vinto 35mila euro la prima sera e si è arenata sulla parola finale la seconda sera, mantenendo comunque la possibilità di continuare a partecipare alla popolare trasmissione “l’Eredità” in onda su Rai 1. Protagonista di un sogno che si è trasformato in realtà, è Anna Squara, 22 anni, di Cossato (nella foto con il padre Claudio), studentessa universitaria al Politecnico di Torino, al quarto anno della facoltà di ingegneria biomedica. «Con parte della vincita della prima sera mi comprerò una bicicletta», ha annunciato al telefono da Roma dove si trova con la compagna di camera all’università, Francesca Tomarella, di Asti. La seconda sera la bella ragazza cossatese è arrivata al rush finale della ‘’ghigliottina’’ con 130mila euro a disposizione che si sono poi ridotti a 32.500 euro. Purtroppo Anna non ha indovinato la ‘’parola’’ e non ha quindi vinto nulla. Ha continuato comunque a partecipare con la possibilità di vincere anche nella puntata di ieri sera. La parola comune era “passione’’. Lei aveva scritto “albero’’. Ironia della sorte ha voluto che la parola giusta l’avesse indovinata l’amica.

Chi è. Anna Squara abita in via Martiri a Cossato da 8 anni. In precedenza abitava a Carisio. E’ figlia unica di Claudio e Maria Anna Borasio. Ed è fidanzata da qualche mese con Mattia. Anna ha dei bei modi di fare, è molto graziosa al punto che il conduttore, Carlo Conti, nel corso della puntata di lunedì ha invitato il regista a inquadrare i bellissimi occhi celesti della concorrente biellese. «Ho frequentato gli ultimi tre anni del Liceo scientifico di Cossato,  dove mi sono diplomata – racconta la ragazza –. Circa 6 mesi fa, ho inoltrato la richiesta per partecipare alla trasmissione. Un mese fa mi hanno chiamata per il provino, che è andato bene. A Roma ci sono andata con la mia amica Francesca, con la quale condivido la camera a Torino, che mi ha seguita ed incoraggiata moltissimo».
La Rai, in questi casi, paga alla concorrente e all’accompagnatrice, il viaggio e l’albergo per tutta la durata dell’evento.
Emozionato il papà Claudio che gestisce un’officina meccanica: «Anna è una ragazza meravigliosa  e solare che mi ha dato grosse soddisfazioni. Ama molto l’arte culinaria e coltiva l’hobby della bicicletta».
«Essere arrivata sin qui è stato molto bello – ribadisce la cossatese -. E’ interessante anche vedere che cosa si nasconde dietro le quinte di uno spettacolo che viene trasmesso in diretta dalla Rai, a Roma. I 35 mila euro del primo giorno sono stati un buon punto di partenza, comunque vada, sono molto contenta di questa esperienza che, a onor del vero, non mi aspettavo di poter vivere anche se l’ho desiderato moltissimo…».
Franco Graziola

Ha vinto 35mila euro la prima sera e si è arenata sulla parola finale la seconda sera, mantenendo comunque la possibilità di continuare a partecipare alla popolare trasmissione “l’Eredità” in onda su Rai 1. Protagonista di un sogno che si è trasformato in realtà, è Anna Squara, 22 anni, di Cossato (nella foto con il padre Claudio), studentessa universitaria al Politecnico di Torino, al quarto anno della facoltà di ingegneria biomedica. «Con parte della vincita della prima sera mi comprerò una bicicletta», ha annunciato al telefono da Roma dove si trova con la compagna di camera all’università, Francesca Tomarella, di Asti. La seconda sera la bella ragazza cossatese è arrivata al rush finale della ‘’ghigliottina’’ con 130mila euro a disposizione che si sono poi ridotti a 32.500 euro. Purtroppo Anna non ha indovinato la ‘’parola’’ e non ha quindi vinto nulla. Ha continuato comunque a partecipare con la possibilità di vincere anche nella puntata di ieri sera. La parola comune era “passione’’. Lei aveva scritto “albero’’. Ironia della sorte ha voluto che la parola giusta l’avesse indovinata l’amica.

Chi è. Anna Squara abita in via Martiri a Cossato da 8 anni. In precedenza abitava a Carisio. E’ figlia unica di Claudio e Maria Anna Borasio. Ed è fidanzata da qualche mese con Mattia. Anna ha dei bei modi di fare, è molto graziosa al punto che il conduttore, Carlo Conti, nel corso della puntata di lunedì ha invitato il regista a inquadrare i bellissimi occhi celesti della concorrente biellese. «Ho frequentato gli ultimi tre anni del Liceo scientifico di Cossato,  dove mi sono diplomata – racconta la ragazza –. Circa 6 mesi fa, ho inoltrato la richiesta per partecipare alla trasmissione. Un mese fa mi hanno chiamata per il provino, che è andato bene. A Roma ci sono andata con la mia amica Francesca, con la quale condivido la camera a Torino, che mi ha seguita ed incoraggiata moltissimo».
La Rai, in questi casi, paga alla concorrente e all’accompagnatrice, il viaggio e l’albergo per tutta la durata dell’evento.
Emozionato il papà Claudio che gestisce un’officina meccanica: «Anna è una ragazza meravigliosa  e solare che mi ha dato grosse soddisfazioni. Ama molto l’arte culinaria e coltiva l’hobby della bicicletta».
«Essere arrivata sin qui è stato molto bello – ribadisce la cossatese -. E’ interessante anche vedere che cosa si nasconde dietro le quinte di uno spettacolo che viene trasmesso in diretta dalla Rai, a Roma. I 35 mila euro del primo giorno sono stati un buon punto di partenza, comunque vada, sono molto contenta di questa esperienza che, a onor del vero, non mi aspettavo di poter vivere anche se l’ho desiderato moltissimo…».
Franco Graziola

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità