Altro

Spray urticante al pub durante un concerto, clienti in fuga

Al Tortuga di Vigliano mentre era in corso una cover di Springsteen. Il titolare: "E' stato un delinquente".

Spray urticante al pub durante un concerto, clienti in fuga
Altro Grande Biella, 20 Gennaio 2020 ore 06:00

Spray urticante nel pub, clienti in fuga.

Delinquente

«Chi fa queste cose è un delinquente». La frase è di Davide Salvan, titolare del Tortuga Pub di Vigliano, punto di riferimento per centinaia di biellesi, interni in legno, particolari curati, che sembra quasi di entrare in una nave pirata, dove sabato sera un folle ha spruzzato dello spray urticante in mezzo alla gente mentre era in corso un concerto con la “The T-Street band” impegnata in un tributo al mitico Bruce Springsteen.

Locale pieno

C’era il pienone, con due-trecento persone, come accade d’abitudine quando sono in programma eventi live di tale portata (nella foto tratta dal profilo Facebook del locale un concerto-tipo). Erano le 23 - come viene peraltro spiegato nella pagina facebook del Tortuga Pub - quando il delinquente ha spruzzato il prodotto urticante nell’aria, provocando la reazione dei clienti che hanno iniziato ad avvertire problemi alla gola e agli occhi. «Ci spiace per l'accaduto», scrivono i titolari del pub su Facebook. Che poi proseguono con un avvertimento: «Si avvisa il “personaggio” che per un azione del genere c'è il penale...».

Professionali

Poteva succedere di tutto, con il caos che avrebbe potuto prendere il sopravvento nel corso di una serata fino a quel momento tranquilla e piacevole, con la band che si apprestava a suonare la prima canzone del “boss”. Poteva essere il preludio di qualcosa di grave. I titolari del locale, il personale e l'addetto ai servizi di controllo, hanno invece gestito la situazione nel migliore dei modi e tutto si è ben presto risolto anche grazie ai sistemi di sicurezza ben funzionanti. Arieggiati per bene i locali, il concerto ha potuto riprendere.

L'ARTICOLO COMPLETO LO POTRETE LEGGERE STAMATTINA SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA

Sempre informati in tempo reale: iscriviti al nostro gruppo Facebook Biella Netweek

SU FACEBOOK SEGUI anche la nostra pagina ufficiale Eco di Biella: clicca “Mi piace” o “Segui” 

SU TWITTER SEGUI @ECODIBIELLA