un caso nazionale

Solidarietà alla cantante Elodie anche dai partigiani di Biella

Pesanti insulti sessisti dopo un'intervista sul Corriere contro la Lega di Salvini

Solidarietà alla cantante Elodie anche dai partigiani di Biella
Biella Città, 17 Agosto 2020 ore 13:51

Anche l’Anpi, Associazione nazionale partigiani di Biella, ha fatto propria e rilanciato la presa di posizione dell’Anpi Nazionale di solidarietà alla cantante Elodie, vittima di attacchi giudicati sessisti dopo un’intervista al Corriere della Sera in cui  aveva detto: “Non mi piace come la Lega accalappia voti. Quando hai un ruolo politico hai un megafono. E se offendi gratuitamente qualcuno scatenando odio ti assumi una grande responsabilità. Vorrei avere dei veri punti di riferimento a rappresentarci”. E aveva aggiunto: “Il Paese è meglio di chi lo rappresenta. Certo, c’è tanta ignoranza e sarebbe bello che chi ci governa la diminuisse, anziché far leva su quello”.

2 foto Sfoglia la gallery

 

Elodie ha pubblicato sul suo profilo gli insulti ricevuti dai simpatizzanti leghisti, evidentemente:

“Anche questa è violenza, Forza ragazza coraggiosa” aveva twittato la collega Giorgia. “Estracomunitaria è bellissimo”, si legge nel post di Luca Bizzarri. “Lo schifo!”, è il commento di Elisa D’Ospina.

“Massima e partigiana solidarietà alla cantante Elodie vittima di orrendi insulti sessisti – ha scritto l’Anpi sotto la foto di Elodie sulla sua pagina Facebook – L’odio è l’arma dei miseri”.
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno