Si distende sui binari, dilaniato dal treno

07 Febbraio 2009 ore 18:53
Si distende sui binari, dilaniato dal treno
Vittima un pensionato. Il macchinista:
«Non ce l’ho fatta a frenare»

(4 feb) Si è disteso sui binari e ha atteso l’arrivo del Minuetto partito da Biella alle 18 e 32 e diretto a Santhià. Per un pensionato di Candelo di 69 anni non c’è stato più niente da fare: è morto sul colpo, dilaniato dal treno in corsa.

Tutti i particolari su Eco di Biella in edicola oggi

Si distende sui binari, dilaniato dal treno
Vittima un pensionato. Il macchinista: «Non ce l’ho fatta a frenare»

Si è disteso sui binari e ha atteso l’arrivo del Minuetto partito da Biella alle 18 e 32 e diretto a Santhià. Per un pensionato di Candelo di 69 anni, Mauro Brunello, non c’è stato più niente da fare: è morto sul colpo, dilaniato dal treno in corsa. «Quando l’ho visto era disteso sui binari a pancia in giù e aspettava l’arrivo del treno. Ho suonato e ho provato a frenare. Ma non ce l’ho fatta…», ha raccontato, sconvolto, il macchinista del Minuetto, agli operatori della Polfer, la polizia ferroviaria di Santhià, che ha competenza sull’intera linea Fs.
La tragedia è avvenuta martedì sera in territorio di Gaglianico, all’altezza del passaggio a livello che regola il traffico della strada provinciale 303 che collega Candelo a Sandigliano. Il macchinista ha subito frenato e ha dato l’allarme. Sono arrivati  carabinieri e volanti della polizia. Ma nessuno ha potuto far nulla per il pensionato se non constatarne la morte.

4 febbraio 2009

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità