Si discute sulle liberalizzazioni

Altro 18 Gennaio 2012 ore 22:02

(18 gen) Fare il tassista a Biella? Non si arriva a guadagnare nemmeno mille euro al mese lordi. Parola di chi questa vita l’ha scelta e che opera in città da anni. Il provvedimento sulle liberalizzazioni studiato dal Governo Monti fa discutere anche in città. Tra i farmacisti, ad esempio, che spiegano: «Siamo già in troppi, in una città come Biella, che ha 45mila abitanti ci sono ben 15 farmacie. In un momento in cui le ricette sono anche in calo...». Oppure i notai che non ci stanno: «La nostra professione è in continua evoluzione, anche senza le liberalizzazioni».
Fare il tassista a Biella? Non si arriva a guadagnare nemmeno mille euro al mese lordi. Parola di chi questa vita l’ha scelta e che opera in città da anni. Il provvedimento sulle liberalizzazioni studiato dal Governo Monti fa discutere anche in città. Tra i farmacisti, ad esempio, che spiegano: «Siamo già in troppi, in una città come Biella, che ha 45mila abitanti ci sono ben 15 farmacie. In un momento in cui le ricette sono anche in calo...». Oppure i notai che non ci stanno: «La nostra professione è in continua evoluzione, anche senza le liberalizzazioni».

18 gennaio 2012