Si apre l’Autunno Gastronomico

Si apre l’Autunno Gastronomico
Altro 18 Ottobre 2015 ore 09:44

BIELLA - Autunno, stagione di riposo per la natura ma non per il centro cittadino, in cui continua il fermento. E proprio i prodotti autunnali, con le cucine del territorio, riportano alla primavera di un evento che tornerà ad animare di gusto la città: “L’Autunno Gastronomico”. Ristoranti e pizzerie di Biella inseriranno nei loro menù piatti speciali abbinati alla birra Menabrea, sponsor della rassegna promossa dall’Ascom con il patrocinio di Atl e Associazione 015, in collaborazione con il Comune e la Regione Piemonte. 

Le ricette tipiche del periodo - dalla lombata di cervo al tris di funghi alla carbonnade - infoltiranno l’offerta di 24 locali aderenti, da lunedì 19 al 24 ottobre prossimi. Dal centro, l’offerta spazierà in seguito ai ristoranti delle valli Oropa e Cervo. L’iniziativa rientra tra quelle comprese nella “Menabrea Week”, settimana densa di appuntamenti sfiziosi per il palato. Ne hanno dato annuncio il presidente di Ascom, Mario Novaretti, il direttore di Atl, Stefano Mosca, e l’assessore comunale Stefano La Malfa (in foto). Oltre a “L’Autunno Gastronomico”, Biella prenderà il sapore di due incontri a ingresso limitato (25 posti ciascuno) denominati “Show Cooking”: ai fornelli lo chef stellato Sergio Vineis, che il 21 ottobre, da “Progetto Arredamenti” in via Italia 54, preparerà piatti a base di mele biellesi e, entro la metà di novembre, abbinamenti di prodotti locali ispirati a tessuti nostrani.

Dal centro al Piazzo, il 25 ottobre - dalle ore 11 alle 23 - si terrà la prima edizione di “Food Truck & Street Food”: le birre, grazie a un’altra partecipazione del marchio Menabrea, si affiancheranno a panini, arancini, gnocchi fritti e hamburger. 

L’evento rappresenta, infatti, il lancio per gli operatori del territorio nel campo dello street food, riunitisi nella nuova associazione “MovEat”. 

“Cashmere e Tartufo”, cena a Palazzo La Marmora del 28 ottobre, conterà invece sul menù di due chef stellati, il biellese Vineis e un omologo delle Langhe, che suggellano il “gemellaggio” del gusto stretto con l’Ente Fiera Tartufo d’Alba. Gli eventi sono su prenotazione: 015biella@gmail.com. 

Giovanna Boglietti     

BIELLA - Autunno, stagione di riposo per la natura ma non per il centro cittadino, in cui continua il fermento. E proprio i prodotti autunnali, con le cucine del territorio, riportano alla primavera di un evento che tornerà ad animare di gusto la città: “L’Autunno Gastronomico”. Ristoranti e pizzerie di Biella inseriranno nei loro menù piatti speciali abbinati alla birra Menabrea, sponsor della rassegna promossa dall’Ascom con il patrocinio di Atl e Associazione 015, in collaborazione con il Comune e la Regione Piemonte. 

Le ricette tipiche del periodo - dalla lombata di cervo al tris di funghi alla carbonnade - infoltiranno l’offerta di 24 locali aderenti, da lunedì 19 al 24 ottobre prossimi. Dal centro, l’offerta spazierà in seguito ai ristoranti delle valli Oropa e Cervo. L’iniziativa rientra tra quelle comprese nella “Menabrea Week”, settimana densa di appuntamenti sfiziosi per il palato. Ne hanno dato annuncio il presidente di Ascom, Mario Novaretti, il direttore di Atl, Stefano Mosca, e l’assessore comunale Stefano La Malfa (in foto). Oltre a “L’Autunno Gastronomico”, Biella prenderà il sapore di due incontri a ingresso limitato (25 posti ciascuno) denominati “Show Cooking”: ai fornelli lo chef stellato Sergio Vineis, che il 21 ottobre, da “Progetto Arredamenti” in via Italia 54, preparerà piatti a base di mele biellesi e, entro la metà di novembre, abbinamenti di prodotti locali ispirati a tessuti nostrani.

Dal centro al Piazzo, il 25 ottobre - dalle ore 11 alle 23 - si terrà la prima edizione di “Food Truck & Street Food”: le birre, grazie a un’altra partecipazione del marchio Menabrea, si affiancheranno a panini, arancini, gnocchi fritti e hamburger. 

L’evento rappresenta, infatti, il lancio per gli operatori del territorio nel campo dello street food, riunitisi nella nuova associazione “MovEat”. 

“Cashmere e Tartufo”, cena a Palazzo La Marmora del 28 ottobre, conterà invece sul menù di due chef stellati, il biellese Vineis e un omologo delle Langhe, che suggellano il “gemellaggio” del gusto stretto con l’Ente Fiera Tartufo d’Alba. Gli eventi sono su prenotazione: 015biella@gmail.com. 

Giovanna Boglietti