Altro

Selve Marcone diventerà parte di Pettinengo

Selve Marcone diventerà parte di Pettinengo
Altro Grande Biella, 06 Giugno 2016 ore 14:15

“Siete voi favorevoli alla fusione per incorporazione del Comune di Selve Marcone nel Comune di Pettinengo, secondo quanto previsto dall’articolo 1, comma 130, della legge 7 aprile 2014 n. 56 ?”. Il primo esempio piemontese di “incorporazione”, ovvero di annessione di un Comune più piccolo in uno più grande, avrà luogo proprio nel Biellese: a rispondere in modo affermativo sono stati infatti il 75,5% dei votanti del comune di Selve (40 voti), dove alle urne si sono recati 53 alettori, pari al 70,7% del totale (una scheda bianca, 12 i no, pari al 22,6%) e il 93,4% dei votanti di Pettinengo (439 voti), dove alle urne si sono recati 470 cittadini (pari al 36,6%), dei quali 29 hanno detto no al progetto (6,2%)  e 2 hanno inserito nell’urna scheda bianca.
Sì, dunque, al progetto voluto e fortemente sostenuto dalle amministrazioni comunali guidate, a Pettinengo, da Ermanno Masserano e a Selve da Maurizio Delsignore. «Del progetto si parlava da 25 anni, ma finalmente i tempi e le scelte si sono dimostrati maturi», afferma il primo cittadino di Pettinengo. «Sono molto felice: possiamo tranquillamente parlare di risultato storico», aggiunge Delsignore, il quale plaude all’ottima percentuale di affluenza fatta registrare nel suo paese. «Sono soddisfatto anche per il futuro che ora attende i nostri due Comuni- aggiunge Masserano - dieci anni di vantaggi, con un milione e 900 mila euro in arrivo, che potrà consentirci di portare le nostre realtà a un ottimo livello di sviluppo».
A partire dal prossimo primo gennaio, dunque, Selve diventerà a tutti gli effetti parte del Comune di Pettinengo. Sino al 31 dicembre Delsignore resterà sindaco, poi prenderà il via il nuovo corso.
V.B.

“Siete voi favorevoli alla fusione per incorporazione del Comune di Selve Marcone nel Comune di Pettinengo, secondo quanto previsto dall’articolo 1, comma 130, della legge 7 aprile 2014 n. 56 ?”. Il primo esempio piemontese di “incorporazione”, ovvero di annessione di un Comune più piccolo in uno più grande, avrà luogo proprio nel Biellese: a rispondere in modo affermativo sono stati infatti il 75,5% dei votanti del comune di Selve (40 voti), dove alle urne si sono recati 53 alettori, pari al 70,7% del totale (una scheda bianca, 12 i no, pari al 22,6%) e il 93,4% dei votanti di Pettinengo (439 voti), dove alle urne si sono recati 470 cittadini (pari al 36,6%), dei quali 29 hanno detto no al progetto (6,2%)  e 2 hanno inserito nell’urna scheda bianca.
Sì, dunque, al progetto voluto e fortemente sostenuto dalle amministrazioni comunali guidate, a Pettinengo, da Ermanno Masserano e a Selve da Maurizio Delsignore. «Del progetto si parlava da 25 anni, ma finalmente i tempi e le scelte si sono dimostrati maturi», afferma il primo cittadino di Pettinengo. «Sono molto felice: possiamo tranquillamente parlare di risultato storico», aggiunge Delsignore, il quale plaude all’ottima percentuale di affluenza fatta registrare nel suo paese. «Sono soddisfatto anche per il futuro che ora attende i nostri due Comuni- aggiunge Masserano - dieci anni di vantaggi, con un milione e 900 mila euro in arrivo, che potrà consentirci di portare le nostre realtà a un ottimo livello di sviluppo».
A partire dal prossimo primo gennaio, dunque, Selve diventerà a tutti gli effetti parte del Comune di Pettinengo. Sino al 31 dicembre Delsignore resterà sindaco, poi prenderà il via il nuovo corso.
V.B.

Seguici sui nostri canali