Altro

Sei grandi cantieri, 9 strade ancora chiuse

Sei grandi cantieri, 9 strade ancora chiuse
Altro 30 Marzo 2015 ore 20:47

Mentre dalla Regione è arrivata nei giorni scorsi la conferma dell’imminente arrivo dei fondi stanziati alle Province dal Dipartimento di Protezione civile della Presidenza del Consiglio, il Biellese continua nella sua opera di ricostruzione dei danni causati dall’alluvione di novembre. La situazione va pian piano migliorando: restano infatti solo nove le strade provinciali ancora chiuse al traffico , mentre su alcuni tratti - ad esempio la Cerrione-Salussola o la ex provinciale 116 - le criticità si stanno risolvendo anche grazie all’impegno diretto dei Comuni. Intanto, sul territorio sono attivi numerosi cantieri promossi dalla Provincia e finalizzati a risolvere alcune delle maggiori criticità, ripristinando la viabilità o grazie ad opere di manutenzione. 

Il punto completo sull’Eco di Biella di lunedì 30 marzo 

V.B.

Mentre dalla Regione è arrivata nei giorni scorsi la conferma dell’imminente arrivo dei fondi stanziati alle Province dal Dipartimento di Protezione civile della Presidenza del Consiglio, il Biellese continua nella sua opera di ricostruzione dei danni causati dall’alluvione di novembre. La situazione va pian piano migliorando: restano infatti solo nove le strade provinciali ancora chiuse al traffico , mentre su alcuni tratti - ad esempio la Cerrione-Salussola o la ex provinciale 116 - le criticità si stanno risolvendo anche grazie all’impegno diretto dei Comuni. Intanto, sul territorio sono attivi numerosi cantieri promossi dalla Provincia e finalizzati a risolvere alcune delle maggiori criticità, ripristinando la viabilità o grazie ad opere di manutenzione. 

Il punto completo sull’Eco di Biella di lunedì 30 marzo 

V.B.