Scontro a tre, un ferito grave

18 Marzo 2010 ore 13:24

(18 mar) Due automobilisti sono rimasti feriti, uno dei quali in modo grave, in un incidentre stradale avvenuto ieri sera poco prima delle 20 a Castelletto Cervo, nei pressi del bivio per canton Cagna, lungo la strada provinciale che collega Masserano a Buronzo. La dinamica dell’incidente, che ha coinvolto tre vetture, è ora al vaglio della Polizia stradale di Biella. Daniele B., 19 anni, di Castelletto Cervo, è stato ricoverato in ospedale. Ha riportato lesioni varie e fratture. La prognosi è di novanta giorni. Il giovane era al volante della sua Autobianchi A112. Proveniva da Masserano. Giunto di fronte al bivio per canton Cagna, dove abita, ha iniziato a svoltare a destra. (18 mar) Due automobilisti sono rimasti feriti, uno dei quali in modo grave, in un incidentre stradale avvenuto ieri sera poco prima delle 20 a Castelletto Cervo, nei pressi del bivio per canton Cagna, lungo la strada provinciale che collega Masserano a Buronzo. La dinamica dell’incidente, che ha coinvolto tre vetture, è ora al vaglio della Polizia stradale di Biella. Daniele B., 19 anni, di Castelletto Cervo, è stato ricoverato in ospedale. Ha riportato lesioni varie e fratture. La prognosi è di novanta giorni. Il giovane era al volante della sua Autobianchi A112. Proveniva da Masserano. Giunto di fronte al bivio per canton Cagna, dove abita, ha iniziato a svoltare a destra. E’ stato però tamponato – per motivi sui quali gli agenti stanno ancora indagando – dalla Fiat Croma condotta da Stefano A., 39 anni, di Pralungo, che viaggiava nella stessa direzione di marcia e che ha riportato ferite giudicate guaribili in quindici giorni. Per effetto dell’urto, l’utilitaria è stata spinta nell’opposta corsia ed è stata urtata anche dalla Renault Clio guidata da Giovanni F., 57 anni, di Formigliana, rimasto per fortuna illeso. Per consentire i soccorsi e i rilievi, è stato deciso di chiudere qel tratto della provinciale. A dare manforte alla Polstrada sono così arrivate le pattuglie dei carabinieri. Per estrarre invece il giovane dalla A112, che nell’impatto si è letteralmente divisa in due, sono arrivati i Vigili del fuoco. I due feriti sono poi stati portati in ospedale a Biella con le ambulanze del “118”. La provinciale è stata riaperta al traffico un’ora e mezza dopo.

18 marzo 2010

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità