"Saper essere, saper fare"... gli stagisti

"Saper essere, saper fare"... gli stagisti
Altro 22 Maggio 2012 ore 13:13

Nove studenti dell’Iis “Q. Sella” sono stati premiati, il 21 aprile scorso, da parte del Gruppo Giovani Imprenditori dell’Unione Industriale Biellese, in quanto selezionati nell’ambito del concorso “Saper essere - Saper fare”, che ogni anno identifica le migliori relazioni degli stagisti.

Nove studenti dell’Iis “Q. Sella” sono stati premiati, il 21 aprile scorso, da parte del Gruppo Giovani Imprenditori dell’Unione Industriale Biellese, in quanto selezionati nell’ambito del concorso “Saper essere - Saper fare”, che ogni anno identifica le migliori relazioni degli stagisti.
I tre migliori classificati sono: Elisa Canella (5ª B Liceo Tecnico Tessile Moda), Rachele Lai (5ª F Liceo Scientifico Tecnologico) e Federica Pessa (4ª C Liceo Scientifico Tecnologico). Gli altri allievi premiati sono: Giovanni Bellomo,  Giacomo Biancato e Margherita Cinti del Liceo Tecnico Tessile Moda, e Filippo Gaida, Giulia Giletta e Simone Torello Viera del Liceo Scientifico Tecnologico.
Lo stage in azienda, per i giovani, costituisce una grande opportunità per conoscere luoghi e modalità di lavoro e al tempo stesso per conoscersi meglio in una realtà non quotidiana, per autovalutarsi, per integrare competenze scolastiche con competenze specifiche acquisibili solo in un ambiente lavorativo, per sviluppare comportamenti di responsabilità autonoma e di iniziativa personale. Particolarmente efficace risulta, infine, essere lo stage per gli allievi del Liceo Tecnico Tessile Moda, per i quali l’esperienza pratica in lanificio diventa occasione di interazione con le conoscenze acquisite a scuola, da cui gli studenti sono supportati.