Salita San Giuseppe e ponte della Torrazza: approvati i progetti definitivi

Salita San Giuseppe e ponte della Torrazza: approvati i progetti definitivi
Altro 25 Maggio 2016 ore 17:01

BIELLA - Il Comune investirà 440mila euro per la risistemazione di salita San Giuseppe in Riva e del ponte della Torrazza al Piazzo: è la somma che risulta dai preventivi stimati nei progetti definitivi delle due opere, il cui progetto definitivo è stato approvato lunedì 23 maggio dalla giunta. Si tratta di un ulteriore passo amministrativo verso la gara d'appalto: è questione di settimane, quindi per vedere la partenza dei lavori.

Su salita San Giuseppe palazzo Oropa ha deciso di procedere anche se non si è chiuso il contenzioso tra l'amministrazione e il proprietario di un terreno sovrastante la strada che, a causa di una frana e del cedimento del muro di contenimento, l'ha resa difficilmente transitabile. I 300mila euro di costo dei lavori, 50mila in meno rispetto a quelli preventivati nel progetto preliminare approvato in inverno, copriranno la sistemazione di quel muro di contenimento, che è proprio all'altezza della chiesetta, e la messa in sicurezza di un altro muro che ha bisogno di essere consolidato all'altezza del numero civico 11.

«Ho incontrato gli abitanti della zona nei giorni scorsi per illustrare loro il progetto - afferma Valeria Varnero, assessore ai lavori pubblici - Attendono questi lavori da tempo. Abbiamo pensato di far partire i due interventi in contemporanea per non dover chiudere la strada un'altra volta».

Anche il ponte della Torrazza al Piazzo è da tempo inserito tra gli angoli di città a cui mettere mano per un'opera di manutenzione. Il belvedere di via Avogadro ha il marciapiede e i parapetti in condizioni non ottimali. «Interverremo su entrambi - spiega Valeria Varnero - per eliminare i problemi di sicurezza e per valorizzare al meglio uno degli angoli più belli del borgo storico».

BIELLA - Il Comune investirà 440mila euro per la risistemazione di salita San Giuseppe in Riva e del ponte della Torrazza al Piazzo: è la somma che risulta dai preventivi stimati nei progetti definitivi delle due opere, il cui progetto definitivo è stato approvato lunedì 23 maggio dalla giunta. Si tratta di un ulteriore passo amministrativo verso la gara d'appalto: è questione di settimane, quindi per vedere la partenza dei lavori.

Su salita San Giuseppe palazzo Oropa ha deciso di procedere anche se non si è chiuso il contenzioso tra l'amministrazione e il proprietario di un terreno sovrastante la strada che, a causa di una frana e del cedimento del muro di contenimento, l'ha resa difficilmente transitabile. I 300mila euro di costo dei lavori, 50mila in meno rispetto a quelli preventivati nel progetto preliminare approvato in inverno, copriranno la sistemazione di quel muro di contenimento, che è proprio all'altezza della chiesetta, e la messa in sicurezza di un altro muro che ha bisogno di essere consolidato all'altezza del numero civico 11.

«Ho incontrato gli abitanti della zona nei giorni scorsi per illustrare loro il progetto - afferma Valeria Varnero, assessore ai lavori pubblici - Attendono questi lavori da tempo. Abbiamo pensato di far partire i due interventi in contemporanea per non dover chiudere la strada un'altra volta».

Anche il ponte della Torrazza al Piazzo è da tempo inserito tra gli angoli di città a cui mettere mano per un'opera di manutenzione. Il belvedere di via Avogadro ha il marciapiede e i parapetti in condizioni non ottimali. «Interverremo su entrambi - spiega Valeria Varnero - per eliminare i problemi di sicurezza e per valorizzare al meglio uno degli angoli più belli del borgo storico».