Riasfaltature, da martedi? chiude via Milano

Riasfaltature, da martedi? chiude via Milano
Altro 30 Aprile 2017 ore 00:28

BIELLA - Quella in arrivo sara? un’altra settimana di passione per gli automobilisti. Chiudera? infatti al traffico, da martedi? fino a venerdi?, una delle arterie di maggiore scorrimento in citta?. Si tratta di via Milano che sara? interessata, dal ponte sul Cervo fino all’incrocio con via Collocapra, da interventi di riasfaltatura. Oltre alla chiusura dell’arteria e? stato naturalmente istituito anche il divieto di sosta. Si allungano anche i tempi di sistemazione del ponte della Maddalena che rimarra? impercorribile ancora per tutta la giornata di oggi e quella di domani. Lunedi?, invece, per ospitare una manifestazione legata al 1° maggio, nella mattinata l’arteria non sara? transitabile nonostante il cantiere sia chiuso. Novita? anche per quanto concerne l’intervento alla rete del gas in via Roma. L’ordinanza di chiusura e? stata prorogata fino al 20 di maggio. La tappa del Giro d’Italia, che prevede il passaggio proprio lungo via Roma, non e? comunque a rischio.

Entra invece in una nuova fase il cantiere dell’autosilos ex Boglietti, ultima opera da completare del Pisu, il piano integrato di sviluppo urbano finanziato con fondi europei e che ha consentito, tra le altre opere, anche la realizzazione della nuova sede della Biblioteca Civica in piazza Curiel. Da giovedi? 27 aprile e? iniziato l’arrivo dei blocchi prefabbricati che costituiranno la struttura del parcheggio multipiano. Si tratta di moduli che si incastreranno l’uno con l’altro completando il perimetro dell’edificio insieme ai muri della facciata dell’ex fabbrica, rimasti intatti, e ai pilastri in cemento gia? eretti.

«Stiamo procedendo nei tempi prestabiliti da quando sono ripartiti i lavori con il subentro della nuova impresa appaltatrice» sostiene l’assessore ai lavori pubblici Sergio Leone. «Con questo ritmo, l’opera potrebbe essere completata entro luglio e, compiuti i collaudi e i passaggi burocratici necessari, aprire i battenti intorno a settembre. In questo modo alla fine dell’anno avremo oltre 400 posti auto gratuiti a un passo dalla rinnovata Funicolare, pure gratuita».

Il transito dei mezzi pesanti che trasportano i moduli prefabbricati dovrebbe durare qualche giorno: fino a lunedi? 8 maggio e? stato predisposto un divieto di sosta straordinario in via Sebastiano Ferrero, tra via Pietro Micca e l’accesso del cantiere. Questo segmento di strada verra? temporaneamente chiuso al traffico nel momento del passaggio dei camion.
E.P.

BIELLA - Quella in arrivo sara? un’altra settimana di passione per gli automobilisti. Chiudera? infatti al traffico, da martedi? fino a venerdi?, una delle arterie di maggiore scorrimento in citta?. Si tratta di via Milano che sara? interessata, dal ponte sul Cervo fino all’incrocio con via Collocapra, da interventi di riasfaltatura. Oltre alla chiusura dell’arteria e? stato naturalmente istituito anche il divieto di sosta. Si allungano anche i tempi di sistemazione del ponte della Maddalena che rimarra? impercorribile ancora per tutta la giornata di oggi e quella di domani. Lunedi?, invece, per ospitare una manifestazione legata al 1° maggio, nella mattinata l’arteria non sara? transitabile nonostante il cantiere sia chiuso. Novita? anche per quanto concerne l’intervento alla rete del gas in via Roma. L’ordinanza di chiusura e? stata prorogata fino al 20 di maggio. La tappa del Giro d’Italia, che prevede il passaggio proprio lungo via Roma, non e? comunque a rischio.

Entra invece in una nuova fase il cantiere dell’autosilos ex Boglietti, ultima opera da completare del Pisu, il piano integrato di sviluppo urbano finanziato con fondi europei e che ha consentito, tra le altre opere, anche la realizzazione della nuova sede della Biblioteca Civica in piazza Curiel. Da giovedi? 27 aprile e? iniziato l’arrivo dei blocchi prefabbricati che costituiranno la struttura del parcheggio multipiano. Si tratta di moduli che si incastreranno l’uno con l’altro completando il perimetro dell’edificio insieme ai muri della facciata dell’ex fabbrica, rimasti intatti, e ai pilastri in cemento gia? eretti.

«Stiamo procedendo nei tempi prestabiliti da quando sono ripartiti i lavori con il subentro della nuova impresa appaltatrice» sostiene l’assessore ai lavori pubblici Sergio Leone. «Con questo ritmo, l’opera potrebbe essere completata entro luglio e, compiuti i collaudi e i passaggi burocratici necessari, aprire i battenti intorno a settembre. In questo modo alla fine dell’anno avremo oltre 400 posti auto gratuiti a un passo dalla rinnovata Funicolare, pure gratuita».

Il transito dei mezzi pesanti che trasportano i moduli prefabbricati dovrebbe durare qualche giorno: fino a lunedi? 8 maggio e? stato predisposto un divieto di sosta straordinario in via Sebastiano Ferrero, tra via Pietro Micca e l’accesso del cantiere. Questo segmento di strada verra? temporaneamente chiuso al traffico nel momento del passaggio dei camion.
E.P.