Riaperta la biblioteca civica

Riaperta la biblioteca civica
Altro 24 Agosto 2016 ore 10:38

BIELLA - Ha riaperto lunedì 22 agosto la Biblioteca Civica di piazza Curiel. Nelle tre settimane di chiusura gli operatori si sono dati da fare per l'inventario annuale e per apportare una serie di modifiche agli spazi della nuova sede stimolate anche dalle richieste e dalle risposte ai questionari distribuiti ai lettori. La novità più importante riguarda i posti a disposizione per lo studio e la lettura: ora sono circa trenta in più. Una sala al primo piano (la prima a sinistra per chi arriva dalla grande scalinata) è stata liberata dagli scaffali, sostituiti da tavoli e sedie attrezzati di prese di corrente per i computer portatili. Allo stesso modo al piano terra c'è un tavolo con postazioni in più anche nella cosiddetta sala coworking. E la sala lettura per i quotidiani e le riviste ora ha un lungo tavolo in legno. Proprio la domanda di avere più postazioni era stata la segnalazione più frequente da parte degli utenti nei questionari.
Durante la pausa è stata anche posizionata la segnaletica sugli scaffali, che consente ai visitatori di comprendere a colpo d'occhio davanti a quale sezione si trovano. E' stato infine creato uno spazio dedicato ai bambini appena oltre la porta d'ingresso: ci sono un tavolino, le sedie, una selezione di libri per bambini, i pennarelli e i fogli per disegnare e anche i magneti per attaccare i disegni alle parti metalliche di scaffali e porte, come una piccola mostra dell'entusiasmo e della fantasia infantili. "Sono state tre settimane di lavoro intenso - spiega la responsabile della biblioteca Anna Bosazza - Devo ringraziare per l'impegno tutti gli operatori e anche i due giovani stagisti che hanno passato il loro periodo di tirocinio qui, proprio in uno dei momenti più impegnativi dell'anno".
La Biblioteca di piazza Curiel riprende la sua attività con gli orari consueti, ovvero dal lunedì al venerdì dalle 8,15 alle 18,30 e il sabato dalle 10 alle 16. Lunedì 29 agosto riaprirà anche la Biblioteca dei Ragazzi Rosalia Aglietta Anderi, sempre nella sede provvisoria di villa Schneider in piazza La Marmora.

BIELLA - Ha riaperto lunedì 22 agosto la Biblioteca Civica di piazza Curiel. Nelle tre settimane di chiusura gli operatori si sono dati da fare per l'inventario annuale e per apportare una serie di modifiche agli spazi della nuova sede stimolate anche dalle richieste e dalle risposte ai questionari distribuiti ai lettori. La novità più importante riguarda i posti a disposizione per lo studio e la lettura: ora sono circa trenta in più. Una sala al primo piano (la prima a sinistra per chi arriva dalla grande scalinata) è stata liberata dagli scaffali, sostituiti da tavoli e sedie attrezzati di prese di corrente per i computer portatili. Allo stesso modo al piano terra c'è un tavolo con postazioni in più anche nella cosiddetta sala coworking. E la sala lettura per i quotidiani e le riviste ora ha un lungo tavolo in legno. Proprio la domanda di avere più postazioni era stata la segnalazione più frequente da parte degli utenti nei questionari.
Durante la pausa è stata anche posizionata la segnaletica sugli scaffali, che consente ai visitatori di comprendere a colpo d'occhio davanti a quale sezione si trovano. E' stato infine creato uno spazio dedicato ai bambini appena oltre la porta d'ingresso: ci sono un tavolino, le sedie, una selezione di libri per bambini, i pennarelli e i fogli per disegnare e anche i magneti per attaccare i disegni alle parti metalliche di scaffali e porte, come una piccola mostra dell'entusiasmo e della fantasia infantili. "Sono state tre settimane di lavoro intenso - spiega la responsabile della biblioteca Anna Bosazza - Devo ringraziare per l'impegno tutti gli operatori e anche i due giovani stagisti che hanno passato il loro periodo di tirocinio qui, proprio in uno dei momenti più impegnativi dell'anno".
La Biblioteca di piazza Curiel riprende la sua attività con gli orari consueti, ovvero dal lunedì al venerdì dalle 8,15 alle 18,30 e il sabato dalle 10 alle 16. Lunedì 29 agosto riaprirà anche la Biblioteca dei Ragazzi Rosalia Aglietta Anderi, sempre nella sede provvisoria di villa Schneider in piazza La Marmora.