Rapina alla farmacia di Pavignano. Colpevole arrestato

30 Agosto 2009 ore 15:13

Rapina la farmacia:
subito arrestato 
Pregiudicato di Cossato incassa e fugge
Fermato un quarto d’ora dopo dalla polizia

(30 ago) Rapina dalla rapida soluzione, ieri pomeriggio a Pavignano. L’autore del gesto, fuggito subito dopo il colpo, è infatti stato arrestato in pochissimo tempo dalla polizia che lo aveva rintracciato grazie ai dettagli forniti dai testimoni. La vicenda è ora al vaglio degli inquirenti, in attesa della convalida del fermo che dovrebbe arrivare domattina.

Rapina la farmacia:
subito arrestato 

Pregiudicato di Cossato si fa consegnare 300 euro poi fugge,
ma viene fermato un quarto d’ora dopo in città dalla polizia

Rapina dalla rapida soluzione, sabato pomeriggio a Pavignano. L’autore del gesto, fuggito subito dopo il colpo, è infatti stato arrestato in pochissimo tempo dalla polizia che lo aveva rintracciato grazie ai dettagli forniti dai testimoni. La vicenda è ora al vaglio degli inquirenti, in attesa della convalida del fermo che dovrebbe arrivare domattina.

Tutto è accaduto verso le 17. Un pregiudicato di Cossato, Mosè Bernasconi, 30 anni, si è presentato nel negozio con il viso coperto da un casco da motociclista e con un martelletto in mano. Minacciando i presenti, si è quindi fatto consegnare i circa 300 euro di incasso giornaliero ed è fuggito a bordo di uno scooter.

Nella convinzione di averla fatta franca, l’uomo si è a quel punto diretto verso il centro cittadino. Nel frattempo la polizia, allertata dai testimoni che hanno fornito anche alcuni importanti dettagli sul rapinatore, ha istituito una serie di posti di blocco e di controlli. Pochi minuti dopo, un uomo che corrispondeva alla descrizione fornita dal titolare della farmacia veniva fermato dagli agenti.

30 agosto 2009

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità