Qualità dell’acqua, la soddisfazione degli utenti

Qualità dell’acqua, la soddisfazione degli utenti
11 Aprile 2015 ore 14:34

Nei giorni scorsi,  nella sede dell’Autorità d’ambito a Vercelli si è svolta un interessante presentazione sui risultati dell’indagine di soddisfazione dell’utenza del servizio idrico integrato per il territorio biellese vercellese e casalese promossa dalla stessa Autorità in collaborazione con il Politecnico di Torino ed è stata anche l’occasione per fare un piccolo resoconto sull’attività svolta. Per primo ha preso la parola il presidente Diego Presa  che ha introdotto i lavori soffermandosi soprattutto sulla necessità di analizzare in modo analitico  i dati  esposti dalla presentazione della giornata  sul grado di soddisfazione dei nostri cittadini, per poter poi  intervenire sulle criticità riscontrate e contestualmente  mettere anche  in risalto le positività di azione delle singole Aziende di gestione del servizio idrico integrato presenti sul nostro territorio. E’ stato poi il momento del Politecnico di Torino per lo sviluppo della campagna di Customer Satisfaction  sul  territorio dell’Ato che con i professori Franceschini e Galetto  hanno rilevato il trend  positivo dal 2009 ad oggi , con un leggero calo solo per il 2014 da analizzarsi in relazione alla situazione economica e sociale in cui versa il nostro Paese. La soddisfazione degli utenti del servizio e stata parametrata facendo un’analisi su un campione di 1.260 telefonate andate a buon fine cioè che hanno risposto coerentemente a tutte le domande (sul totale di 1.750 telefonate effettuate), suddivise per i setti gestori del territorio. Tra le criticità individuate l’insoddisfazione sulla comunicazione dei gestori con i clienti  rilevato da 23 persone (1,8%) e l’insoddisfazione sulla qualità dell’acqua rilevato da 72 persone (5,7%).  

Nei giorni scorsi,  nella sede dell’Autorità d’ambito a Vercelli si è svolta un interessante presentazione sui risultati dell’indagine di soddisfazione dell’utenza del servizio idrico integrato per il territorio biellese vercellese e casalese promossa dalla stessa Autorità in collaborazione con il Politecnico di Torino ed è stata anche l’occasione per fare un piccolo resoconto sull’attività svolta. Per primo ha preso la parola il presidente Diego Presa  che ha introdotto i lavori soffermandosi soprattutto sulla necessità di analizzare in modo analitico  i dati  esposti dalla presentazione della giornata  sul grado di soddisfazione dei nostri cittadini, per poter poi  intervenire sulle criticità riscontrate e contestualmente  mettere anche  in risalto le positività di azione delle singole Aziende di gestione del servizio idrico integrato presenti sul nostro territorio. E’ stato poi il momento del Politecnico di Torino per lo sviluppo della campagna di Customer Satisfaction  sul  territorio dell’Ato che con i professori Franceschini e Galetto  hanno rilevato il trend  positivo dal 2009 ad oggi , con un leggero calo solo per il 2014 da analizzarsi in relazione alla situazione economica e sociale in cui versa il nostro Paese. La soddisfazione degli utenti del servizio e stata parametrata facendo un’analisi su un campione di 1.260 telefonate andate a buon fine cioè che hanno risposto coerentemente a tutte le domande (sul totale di 1.750 telefonate effettuate), suddivise per i setti gestori del territorio. Tra le criticità individuate l’insoddisfazione sulla comunicazione dei gestori con i clienti  rilevato da 23 persone (1,8%) e l’insoddisfazione sulla qualità dell’acqua rilevato da 72 persone (5,7%).  

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità