Punti luce da migliorare

Punti luce da migliorare
Altro 28 Febbraio 2012 ore 19:58

Si è, da poco, concluso un approfondito controllo  del funzionamento della pubblica illuminazione sia in centro sian nella periferia cittadina. «La ditta Bielettrica di Cossato, che ha in appalto il servizio, dopo un attento controllo serale, effettuato, per conto del Comune, dal nostro tecnico geometra Mauro Gibba - spiega l’assessore alla viabilità Alessio Migliorati - che ha steso un elenco delle luci spente e dei passaggi pedonali non più illuminati, sta provvedendo in merito».

Lavori. Frattanto si stanno concludendo i lavori di potenziamento della illuminazione pubblica anche in piazza Croce Rossa  e nelle zone vicine. «La ditta RDM di Vigliano - fa rilevare ancora Alessio Migliorati - sta portando a termine i lavori nel piazzale Croce Rossa Italiana, adibito a mercato e a parcheggio, ed a quello dietro al mercato coperto. Inoltre, il Comune si appresta anche a posizionare il faro che illuminerà, in modo adeguato, l’ex piazzale Gaudino, che costeggia il torrente Strona. Infine, appena possibile,  sarà anche sistemato meglio anche il fondo dello stesso».

Problemi. Intanto, c’è da segnalare che, nell’area del Movicentro (quella per le coincidenze dei pullman di linea di viale Pajetta) ci sono alcune lampade spente. Infine, per quanto riguarda la stazione ferroviaria di Cossato, abbiamo rilevato che ci sono ben quattro lampade al neon fuori uso: due sotto la pensilina di attesa dei treni ed altrettante di fronte, tra i binari 2 e 3, e che non funziona, all’interno della sala di attesa, l’altoparlante che avvisa dell’arrivo e delle partenze dei convogli ferroviari in stazione, che, invece, funziona perfettamente all’esterno.