SCUOLA

Protesta Valle Mosso, Milesi straccia in piazza il piano scuola

Circa 150 persone a manifestare con il gelo.

Protesta Valle Mosso, Milesi straccia in piazza il piano scuola
Altro Valli Mosso e Sessera, 13 Febbraio 2021 ore 11:55

Genitori e cittadini della delegazione “A ciascuno la sua scuola” hanno manifestato a Valle Mosso contro lo spostamento deciso dall’amministrazione di Valdilana.

La protesta “stanziale”

Protesta stanziale nel rispetto delle norme per la sicurezza anti contagio, tra mascherine e distanze, in piazza Repubblica, a Valle Mosso questa mattina, sabato. Grido comune: “Giù le mani dalla nostra scuola. Siamo già un’eccellenza”.

“Cosa rappresenta davvero la scuola per i nostri territori di montagna? -si sono chiesti i manifestanti, per voce di Alberto Scarangella, ex vicesindaco di Valle Mosso – La scuola è un gioiello, un diamante che arricchisce il territorio perché permette lo sviluppo e la tenuta del tessuto sociale, le relazioni e la rete tra famiglie e associazioni, commerciali e di parrocchia”.

Tra i presenti

Gaetano Milesi prosindaco di Valle Mosso ha stracciato in pubblico simbolicamente il piano scuola chiedendo all’amministrazione un tavolo di confronto.

Presente Patrizia De Fabianis, sindacalista Cisl, che ha assicurato che il sindacato si assicurerà del futuro dei posti di lavoro del personale dei plessi.

Guarda il video del gesto simbolico della protesta:

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli