Menu
Cerca

Produttori agricoli in piazza a Candelo

Produttori agricoli in piazza a Candelo
Altro 07 Novembre 2015 ore 13:53

Dopo il primo incontro, che ha permesso di conoscere meglio il centro cittadino (piazza Martiri, piazza Curiel e piazza Duomo), il secondo appuntamento del nuovo progetto pensato e realizzato dal gruppo Fai Giovani per valorizzare il patrimonio artistico e i beni culturali biellesi si concentra oggi, sabato, sul borgo storico, il Piazzo. Partendo dall’ingresso del quartiere con Porta Torrazza, si visiteranno palazzo Guagno, la Confraternita di Sant’Anna, la Casa degli Antoniani, palazzo Scaglia, Casa Ferraris, Casa Vialardi, piazza Cisterna, palazzo dei Principi, la chiesa di San Giacomo, palazzo Gromo di Ternengo, Casa Ferrero, il quartiere del Bellone, la Sinagoga, palazzo La Marmora, palazzo ex Gromo Losa, palazzo Ferrero, e si concluderà la passeggiata davanti al monastero di Santa Caterina. In via del tutto eccezionale, alcuni di questi siti potranno essere visitati anche all’interno. Il ritrovo sarà alle 14 sotto i portici della Stazione Cucco, all’arrivo della funicolare. L’evento è aperto a tutti; durante la manifestazione sarà possibile iscriversi al Fai. Info: faigiovani.biella@fondoambiente.it.

Per gli appassionati dei mercatini, invece, la scelta, questo fine settimana, può cadere su Candelo o Sala Biellese. Nel Comune del Ricetto, domani, domenica, dalle 10 alle 17, è in programma il minimercato dei produttori agricoli in piazza. E alle 17, nella chiesa di San Lorenzo, si terrà il concerto corale “Echi sonori della grande guerra”.  

A Sala Biellese, nell’ambito della festa patronale di San Martino, domani si svolgerà la 21ª Fiera mercato con i prodotti locali, dell’artigianato, dell’hobbistica e dell’antiquariato minore. Non solo. Al Museo della Resistenza, aperto dalle 9.30 alle 17.30, verrà esposta una selezione di elmetti italiani del periodo 1933-1945 del Regio Esercito, della Milizia e della Rsi, provenienti da una collezione privata. E alle 15.30 al Centro Andirivieni, verrà presentato il libro di Annalisa Porporato e Franco Voglino (Fusta Editore) dal titolo “Le colline dei bambini. A piedi tra i paesaggi di Langhe, Roero e Monferrato”. A inaugurare i festeggiamenti sarà, questa sera alle 21.15, nel salone della Pro loco di Sala e Bornasco, il concerto del “Coro x Caso” di Ivrea.

Lara Bertolazzi

Scopri tutti gli eventi del finesettimana nel QuiWeek all’interno dell’Eco di Biella di sabato 7 novembre 2015

Dopo il primo incontro, che ha permesso di conoscere meglio il centro cittadino (piazza Martiri, piazza Curiel e piazza Duomo), il secondo appuntamento del nuovo progetto pensato e realizzato dal gruppo Fai Giovani per valorizzare il patrimonio artistico e i beni culturali biellesi si concentra oggi, sabato, sul borgo storico, il Piazzo. Partendo dall’ingresso del quartiere con Porta Torrazza, si visiteranno palazzo Guagno, la Confraternita di Sant’Anna, la Casa degli Antoniani, palazzo Scaglia, Casa Ferraris, Casa Vialardi, piazza Cisterna, palazzo dei Principi, la chiesa di San Giacomo, palazzo Gromo di Ternengo, Casa Ferrero, il quartiere del Bellone, la Sinagoga, palazzo La Marmora, palazzo ex Gromo Losa, palazzo Ferrero, e si concluderà la passeggiata davanti al monastero di Santa Caterina. In via del tutto eccezionale, alcuni di questi siti potranno essere visitati anche all’interno. Il ritrovo sarà alle 14 sotto i portici della Stazione Cucco, all’arrivo della funicolare. L’evento è aperto a tutti; durante la manifestazione sarà possibile iscriversi al Fai. Info: faigiovani.biella@fondoambiente.it.

Per gli appassionati dei mercatini, invece, la scelta, questo fine settimana, può cadere su Candelo o Sala Biellese. Nel Comune del Ricetto, domani, domenica, dalle 10 alle 17, è in programma il minimercato dei produttori agricoli in piazza. E alle 17, nella chiesa di San Lorenzo, si terrà il concerto corale “Echi sonori della grande guerra”.  

A Sala Biellese, nell’ambito della festa patronale di San Martino, domani si svolgerà la 21ª Fiera mercato con i prodotti locali, dell’artigianato, dell’hobbistica e dell’antiquariato minore. Non solo. Al Museo della Resistenza, aperto dalle 9.30 alle 17.30, verrà esposta una selezione di elmetti italiani del periodo 1933-1945 del Regio Esercito, della Milizia e della Rsi, provenienti da una collezione privata. E alle 15.30 al Centro Andirivieni, verrà presentato il libro di Annalisa Porporato e Franco Voglino (Fusta Editore) dal titolo “Le colline dei bambini. A piedi tra i paesaggi di Langhe, Roero e Monferrato”. A inaugurare i festeggiamenti sarà, questa sera alle 21.15, nel salone della Pro loco di Sala e Bornasco, il concerto del “Coro x Caso” di Ivrea.

Lara Bertolazzi

Scopri tutti gli eventi del finesettimana nel QuiWeek all’interno dell’Eco di Biella di sabato 7 novembre 2015