Primarie, 3mila biellesi al voto. Vince Renzi

Primarie, 3mila biellesi al voto. Vince Renzi
Altro 01 Maggio 2017 ore 03:30

BIELLA - Sono stati 2891 i biellesi (circa la meta? rispetto alle precedenti primarie) che ieri si sono recati nei sedici seggi predisposti dal Partito Democratico in Provincia per le primarie per la scelta del segretario nazionale e dei membri che parteciperanno all’assemblea nazionale. Nel Biellese ha stravinto Matteo Renzi con il 75,57 per cento delle preferenze, pari a 2.175 voti. A seguire Andrea Orlando, con il 20,19 e 581 voti e a chiudere Michele Emiliano con il 4,24 per cento e 122 voti. Sette le schede nulle, sei quelle bianche. «Sebbene in calo rispetto alla precedente consultazione - sottolinea il segretario provinciale del Pd Paolo Furia - abbiamo dimostrato una buona vitalita?. Oggi quasi tremila persone in una Provincia che conta 180mila abitanti hanno deciso di venire a esprimere la loro preferenza». Poi un commento sui risultati: «Il dato dice che nel Biellese Renzi viene riconosciuto come il leader del partito, ma c’e? anche un quinto degli elettori che ha scelto Orlando. Auspico che di questo si tenga conto e che si possa ripartire con un Pd unito e che lavora insieme per il futuro».
Enzo Panelli

Leggi di più sull'Eco di Biella di lunedì 1 maggio 2017 

BIELLA - Sono stati 2891 i biellesi (circa la meta? rispetto alle precedenti primarie) che ieri si sono recati nei sedici seggi predisposti dal Partito Democratico in Provincia per le primarie per la scelta del segretario nazionale e dei membri che parteciperanno all’assemblea nazionale. Nel Biellese ha stravinto Matteo Renzi con il 75,57 per cento delle preferenze, pari a 2.175 voti. A seguire Andrea Orlando, con il 20,19 e 581 voti e a chiudere Michele Emiliano con il 4,24 per cento e 122 voti. Sette le schede nulle, sei quelle bianche. «Sebbene in calo rispetto alla precedente consultazione - sottolinea il segretario provinciale del Pd Paolo Furia - abbiamo dimostrato una buona vitalita?. Oggi quasi tremila persone in una Provincia che conta 180mila abitanti hanno deciso di venire a esprimere la loro preferenza». Poi un commento sui risultati: «Il dato dice che nel Biellese Renzi viene riconosciuto come il leader del partito, ma c’e? anche un quinto degli elettori che ha scelto Orlando. Auspico che di questo si tenga conto e che si possa ripartire con un Pd unito e che lavora insieme per il futuro».
Enzo Panelli

Leggi di più sull'Eco di Biella di lunedì 1 maggio 2017