Altro

Prima Valdengo, poi Vigliano in festa

Prima Valdengo, poi Vigliano in festa
Altro Grande Biella, 25 Maggio 2016 ore 11:05

Sabato scorso sono iniziati, nella nuova area dei festeggiamenti, all’incrocio tra via Milano e via Chiapei, i preparativi per l’organizzazione di “Vigliano è in festa” che inizierà venerdi 10 giugno e terminerà domenica 19. La rassegna enogastronomica è l’anteprima di “Oltre il Giardino” (nella foto un momento della scorsa edizione) che  viene organizzata ogni due anni ed è un punto di riferimento per  tutti i florovivaisti viglianesi e biellesi. I volontari della Pro loco di Vigliano Biellese hanno deciso di sperimentare, come sede della festa di quest’anno, la nuova area dove sorgono i magazzini comunali, affittando anche il salone a fianco, vecchia sede di un supermercato. La manifestazione sarà  come sempre dedicata alle piante e ai fiori, ci sarà il mercato ortofrutticolo al quale partecipano i migliori produttori de  “I sapori del territorio”. Ogni giorno ci saranno  spettacoli ed esibizioni che coinvolgeranno anche i ragazzi delle scuole. E, come in voga da qualche anno, in  alcuni paesi del Biellese, anche a Vigliano  verrà riproposto il Carnevale d’estate, con la sfilata delle maschere biellese e piemontesi, gli sbandieratori di Brusnengo e il gruppo Marciapè Street Band.

A Valdengo invece tutto è già pronto per la trentatreesima edizione di “Valdengo in festa”, organizzata dal gruppo Amici Sportivi in collaborazione con il Comune e dieci tra associazioni e circoli del paese. Domani, giovedì, l’anteprima con il concerto della Filarmonica di Valdengo, alle ore 21, che si cimenterà con un repertorio «misto, fresco e divertente e non mancheranno le sorprese spiritose». Durante la serata si esibirà  Giulia Salgarella  «giovanissima cantante, promessa del nostro territorio» che lo scorso  anno ha vinto il premio della giuria tecnica di “Una voce per Vigliano”. Poi venerdì  alle 18.30 “Valdengo in festa” aprirà i battenti come sempre con le iscrizioni alla gara podistica regionale “StraValdengo” valida per il 28° memorial “Primo Braga, podista valdenghese investito ed ucciso in strada mentre si allenava correndo. La corsa partirà alle 20. Un’ora prima, alle 19, la cucina proporrà come piatto tipico della serata polenta e baccalà e spaghetti alle vongole,  ma si potranno gustare anche carni alla griglia, antipasti, primi, piatti degustazione di paletta biellese, formaggi e tanto altro. La prima serata musicale sarà  con The Price, Delta Waves, BeatNik. Sabato alle  10 inizia l’8° concorso di scultura ed intaglio del legno, il tema quest’anno sarà lo sport. Alle ore 13 è previsto il ritrovo della gara ciclistica Acsi, valida  come prova per il campionato provinciale di 2ª serie, trofeo “Piero Ruffino-Bruno Smorgon”. Piatti tipici della serata “stinchi al forno” e “tapulun con polenta”. L’appuntamento musicale è con la Treves Blues Bando e la special guest Guitar Ray & Gab D de La Fonderia Musicale.

Sante Tregnago

Sabato scorso sono iniziati, nella nuova area dei festeggiamenti, all’incrocio tra via Milano e via Chiapei, i preparativi per l’organizzazione di “Vigliano è in festa” che inizierà venerdi 10 giugno e terminerà domenica 19. La rassegna enogastronomica è l’anteprima di “Oltre il Giardino” (nella foto un momento della scorsa edizione) che viene organizzata ogni due anni ed è un punto di riferimento per  tutti i florovivaisti viglianesi e biellesi. I volontari della Pro loco di Vigliano Biellese hanno deciso di sperimentare, come sede della festa di quest’anno, la nuova area dove sorgono i magazzini comunali, affittando anche il salone a fianco, vecchia sede di un supermercato. La manifestazione sarà  come sempre dedicata alle piante e ai fiori, ci sarà il mercato ortofrutticolo al quale partecipano i migliori produttori de  “I sapori del territorio”. Ogni giorno ci saranno  spettacoli ed esibizioni che coinvolgeranno anche i ragazzi delle scuole. E, come in voga da qualche anno, in  alcuni paesi del Biellese, anche a Vigliano  verrà riproposto il Carnevale d’estate, con la sfilata delle maschere biellese e piemontesi, gli sbandieratori di Brusnengo e il gruppo Marciapè Street Band.

A Valdengo invece tutto è già pronto per la trentatreesima edizione di “Valdengo in festa”, organizzata dal gruppo Amici Sportivi in collaborazione con il Comune e dieci tra associazioni e circoli del paese. Domani, giovedì, l’anteprima con il concerto della Filarmonica di Valdengo, alle ore 21, che si cimenterà con un repertorio «misto, fresco e divertente e non mancheranno le sorprese spiritose». Durante la serata si esibirà  Giulia Salgarella  «giovanissima cantante, promessa del nostro territorio» che lo scorso  anno ha vinto il premio della giuria tecnica di “Una voce per Vigliano”. Poi venerdì  alle 18.30 “Valdengo in festa” aprirà i battenti come sempre con le iscrizioni alla gara podistica regionale “StraValdengo” valida per il 28° memorial “Primo Braga, podista valdenghese investito ed ucciso in strada mentre si allenava correndo. La corsa partirà alle 20. Un’ora prima, alle 19, la cucina proporrà come piatto tipico della serata polenta e baccalà e spaghetti alle vongole,  ma si potranno gustare anche carni alla griglia, antipasti, primi, piatti degustazione di paletta biellese, formaggi e tanto altro. La prima serata musicale sarà  con The Price, Delta Waves, BeatNik. Sabato alle  10 inizia l’8° concorso di scultura ed intaglio del legno, il tema quest’anno sarà lo sport. Alle ore 13 è previsto il ritrovo della gara ciclistica Acsi, valida  come prova per il campionato provinciale di 2ª serie, trofeo “Piero Ruffino-Bruno Smorgon”. Piatti tipici della serata “stinchi al forno” e “tapulun con polenta”. L’appuntamento musicale è con la Treves Blues Bando e la special guest Guitar Ray & Gab D de La Fonderia Musicale.

Sante Tregnago

Seguici sui nostri canali