Altro

"Prezzi pazzi" in attesa dei saldi

"Prezzi pazzi" in attesa dei saldi
Altro Biella Città, 28 Giugno 2012 ore 19:59

“Prezzi pazzi per la città” in attesa dei saldi. Da domani e fino al prossimo 7 luglio, quando partiranno ufficialmente i saldi estivi, i commercianti di Biella potranno praticare i prezzi che riterranno più opportuni per risollevare il settore in crisi. Il via libera allo sconto o, com’è stata denominata l’iniziativa, ai “prezzi pazzi”, è nato «in risposta alla stranissima delibera con la quale la Lombardia ha deciso di anticipare la data dei saldi al 7 giugno. In pratica - commenta Mario Novaretti, presidente dell’Ascom di Biella - in questo modo i saldi “estivi” sono stati anticipati alla primavera».

“Prezzi pazzi per la città” in attesa dei saldi. Da domani e fino al prossimo 7 luglio, quando partiranno ufficialmente i saldi estivi, i commercianti di Biella potranno praticare i prezzi che riterranno più opportuni per risollevare il settore in crisi. Il via libera allo sconto o, com’è stata denominata l’iniziativa, ai “prezzi pazzi”, è nato «in risposta alla stranissima delibera con la quale la Lombardia ha deciso di anticipare la data dei saldi al 7 giugno. In pratica - commenta Mario Novaretti, presidente dell’Ascom di Biella - in questo modo i saldi “estivi” sono stati anticipati alla primavera».

Si parte. I “prezzi pazzi” prenderanno il via domani, in concomitanza con l’inizio degli eventi dell’estate in Riva. L’iniziativa riguarderà l’intera città (non solo il quartiere cittadino) e anche i comuni di Cossato e Gaglianico, con cui l’Ascom ha raggiunto l’accordo proprio nella mattinata di ieri.

Gli orari. Con la nuova normativa tutti gli operatori commerciali possono tenere i negozi aperti senza vincoli di orario, anche fino a mezzanotte. Come già succede in centro città in occasione delle serate denominate “Shopping sotto le stelle”. Manifestazione, questa, che tornerà a ripetersi quest’anno, tutti i venerdì del mese di luglio.
Lara Bertolazzi
bertolazzi@primabiella.it

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter