Posti raddoppiati al dormitorio per i senzatetto

Posti raddoppiati al dormitorio per i senzatetto
03 Gennaio 2018 ore 11:28

BIELLA – Al dormitorio per i senzatetto di vicolo del Ricovero, all’interno dello stabile del Belletti Bona, i posti saranno raddoppiati passando da 20 a 40. L’operazione costerà 400.000 euro, investiti in parte dal Comune e in parte finanziati con i fondi statali del piano periferie per Riva e Chiavazza. Il via libera è arrivato durante l’ultima seduta del 2017 della Giunta comunale. «Con questa operazione – spiega l’assessore ai servizi sociali Francesca Salivotti – avremo finalmente la possibilità di realizzare camere da utilizzare tutto l’anno che diano anche un senso di privacy per chi le utilizza. Inoltre saremo in grado di rispondere meglio all’emergenza freddo quando, d’inverno, il fabbisogno di posti aumenta». «Dare un tetto più dignitoso alle persone meno fortunate – aggiunge l’assessore ai lavori pubblici Sergio Leone – era un preciso impegno della nostra amministrazione».

Durante l’ultima riunione degli assessori sono stati anche approvati i progetti esecutivi per la nuova tribuna dello stadio del rugby di via Salvo d’Acquisto e per una serie di asfaltature del valore da 500mila euro, per proseguire con il piano di manutenzione delle strade che nel 2017 ha già visto lavori per quasi 2 milioni di euro.
La tribuna dello stadio del rugby sarà in grado di ospitare 500 spettatori al coperto, con un’area riservata ai disabili in carrozzina e con la costruzione di una casetta per la biglietteria e i servizi igienici. «È un’opera importante – dice Sergio Leone – non solo per il Biella Rugby, che non dovrà più richiedere deroghe per le partite della prima squadra, ma perché dà un senso a un progetto complessivo che sta prendendo una forma compiuta».
Per quanto riguarda le asfaltature, i 500mila euro serviranno per intervenire in piazza Don Penna, piazza Croce Rossa, piazza Don Gatto, rotatoria Via Carso-via Bengasi, rotatoria via Cernaia-Marconi-Serralunga (tra ponte di Chiavazza e salita dell’ospedale), tratti di via Serralunga, strada alla Brignana, strada al Torrente, via Ciapeia, strada della Barazza (tratto dall’intersezione con strada Monte Bo a scendere per 30 metri), via Candelo (in direzione Biella tra corso San Maurizio e la prima rotonda), strada Antica per Andorno, piazzetta dell’Aia, strada Ramella di Sotto, strada Favaro di Là, la semicarreggiata Sud di viale Roma, la semicarreggiata Sud di viale Matteotti, via Vialardi di Verrone, via Piemonte (tra via Lombardia e via Liguria). «A questi lavori – spiega Sergio Leone – bisogna aggiungere i 400mila euro previsti dal bilancio del 2018 e i 500mila già stanziati per il rifacimento di via Amendola e di un tratto di via Pietro Micca».

BIELLA – Al dormitorio per i senzatetto di vicolo del Ricovero, all’interno dello stabile del Belletti Bona, i posti saranno raddoppiati passando da 20 a 40. L’operazione costerà 400.000 euro, investiti in parte dal Comune e in parte finanziati con i fondi statali del piano periferie per Riva e Chiavazza. Il via libera è arrivato durante l’ultima seduta del 2017 della Giunta comunale. «Con questa operazione – spiega l’assessore ai servizi sociali Francesca Salivotti – avremo finalmente la possibilità di realizzare camere da utilizzare tutto l’anno che diano anche un senso di privacy per chi le utilizza. Inoltre saremo in grado di rispondere meglio all’emergenza freddo quando, d’inverno, il fabbisogno di posti aumenta». «Dare un tetto più dignitoso alle persone meno fortunate – aggiunge l’assessore ai lavori pubblici Sergio Leone – era un preciso impegno della nostra amministrazione».

Durante l’ultima riunione degli assessori sono stati anche approvati i progetti esecutivi per la nuova tribuna dello stadio del rugby di via Salvo d’Acquisto e per una serie di asfaltature del valore da 500mila euro, per proseguire con il piano di manutenzione delle strade che nel 2017 ha già visto lavori per quasi 2 milioni di euro.
La tribuna dello stadio del rugby sarà in grado di ospitare 500 spettatori al coperto, con un’area riservata ai disabili in carrozzina e con la costruzione di una casetta per la biglietteria e i servizi igienici. «È un’opera importante – dice Sergio Leone – non solo per il Biella Rugby, che non dovrà più richiedere deroghe per le partite della prima squadra, ma perché dà un senso a un progetto complessivo che sta prendendo una forma compiuta».
Per quanto riguarda le asfaltature, i 500mila euro serviranno per intervenire in piazza Don Penna, piazza Croce Rossa, piazza Don Gatto, rotatoria Via Carso-via Bengasi, rotatoria via Cernaia-Marconi-Serralunga (tra ponte di Chiavazza e salita dell’ospedale), tratti di via Serralunga, strada alla Brignana, strada al Torrente, via Ciapeia, strada della Barazza (tratto dall’intersezione con strada Monte Bo a scendere per 30 metri), via Candelo (in direzione Biella tra corso San Maurizio e la prima rotonda), strada Antica per Andorno, piazzetta dell’Aia, strada Ramella di Sotto, strada Favaro di Là, la semicarreggiata Sud di viale Roma, la semicarreggiata Sud di viale Matteotti, via Vialardi di Verrone, via Piemonte (tra via Lombardia e via Liguria). «A questi lavori – spiega Sergio Leone – bisogna aggiungere i 400mila euro previsti dal bilancio del 2018 e i 500mila già stanziati per il rifacimento di via Amendola e di un tratto di via Pietro Micca».
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità