Menu
Cerca

Posti blu, il caso a Mi Manda Rai 3

Posti blu, il caso a Mi Manda Rai 3
Altro 04 Maggio 2015 ore 12:28

BIELLA - Sembrava si fosse spenta nel silenzio la polemica legata all’introduzione dei posti blu nel parcheggio del nuovo ospedale di Biella. Sembrava solamente. Perché questa mattina sulla vicenda si accenderanno le telecamere della nota trasmissione televisiva “Mi Manda Rai 3”. La “crociata” per evitare l’introduzione dei posti a pagamento nell’area attorno alla nuova struttura era stata lanciata sin da subito dall’ex assessore di Biella Edgardo Canuto che aveva contestato a più riprese l’introduzione della gabella. Ora che il bando di gara predisposto dal Comune di Ponderano è quasi pronto la protesta torna d’attualità. E finisce sulla Tv di Stato. 

Enzo Panelli

Leggi di più sull’Eco di Biella di lunedì 4 maggio 2015

BIELLA - Sembrava si fosse spenta nel silenzio la polemica legata all’introduzione dei posti blu nel parcheggio del nuovo ospedale di Biella. Sembrava solamente. Perché questa mattina sulla vicenda si accenderanno le telecamere della nota trasmissione televisiva “Mi Manda Rai 3”. La “crociata” per evitare l’introduzione dei posti a pagamento nell’area attorno alla nuova struttura era stata lanciata sin da subito dall’ex assessore di Biella Edgardo Canuto che aveva contestato a più riprese l’introduzione della gabella. Ora che il bando di gara predisposto dal Comune di Ponderano è quasi pronto la protesta torna d’attualità. E finisce sulla Tv di Stato. 

Enzo Panelli

Leggi di più sull’Eco di Biella di lunedì 4 maggio 2015