Poste, bancomat fuori uso

Poste, bancomat fuori uso
Altro 22 Febbraio 2012 ore 16:16

I servizi e la tecnologia non riescono proprio ad andare d’accordo. A chi si chiede come sia possibile che nel 2012 il bancomat di una Posta non funzioni per più di due settimane, una risposta convincente non esiste. Esistono, però, i disagi: quelli che gli abitanti di Bioglio hanno provato nel non poter pagare le bollette, se  non in contanti. Meno male che si cerca di promuovere l’utilizzo delle carte elettroniche al posto delle banconote...

Il disservizio è cominciato il 4 febbraio ed è durato fino a ieri. L’ufficio stampa di Poste italiane ha sottolineato che si è trattato di un problema tecnico che si è cercato di risolvere nel più breve tempo possibile. In effetti, alcuni responsabili hanno provveduto alla riparazione poco dopo le segnalazioni, ma l’apparecchio ha quasi subito ripresentato i medesimi problemi. Ora, finalmente, il bancomat è tornato a funzionare e i cittadini di Bioglio potranno smettere ri recarsi nei paesi vicini per poter pagare le bollette. La beffa è che il guasto era puro piccolo: un alimentatore, a quanto pare.