Post alluvione, al via gli ultimi lavori

Post alluvione, al via gli ultimi lavori
Altro 09 Settembre 2016 ore 17:52

Fare più in fretta di così sarebbe stato «impossibile». Ma anche a due anni di distanza, la soddisfazione resta grande. Emanuele Ramella Pralungo, presidente della Provincia di Biella, annuncia con orgoglio il prossimo avvio degli interventi che metteranno la parola fine al drammatico capitolo dell’alluvione 2014. Un evento che mise in ginocchio la rete viaria provinciale, lasciando a lungo il territorio in una situazione di difficoltà. E che oggi, con quest’ultima tranche di opere, il  Biellese si lascia finalmente alle spalle. Almeno in termini infrastrutturali.

Il pacchetto di lavori comporterà una spesa complessiva di un milione e mezzo di euro, «soldi che - spiega li presidente - andranno a risolvere le poche criticità rimaste a seguito degli eventi alluvionali del novembre 2014. Di primo acchito potrebbe sembrare che siamo in ritardo con i lavori, ma posso garantire che non era assolutamente possibile restringere i tempi, soprattutto se pensiamo che ripristinare un territorio a seguito di un’alluvione in neanche due anni è un gran risultato che non si era mai raggiunto prima, né qui né altrove. Basti pensare che quando sono diventato sindaco nel 2009, mi sono ritrovato a gestire i fondi dell’alluvione del 2000». Ma ecco l’elenco (con lo stato di avanzamento delle procedure di affidamento) di tutti i tratti sui quali la Provincia sta intervenendo.

Lavori appaltati nei giorni scorsi.  Lavori di somma urgenza per il ripristino del corpo stradale lungo la sp 214 "Bioglio - Valle San Nicolao” ai km 0+400 e 2+450 in Comune di Bioglio: importo finanziamento 100.000 euro. Trattasi di 2 interventi di ripristino corpo stradale in comune di Bioglio (muri sottoscarpa e controripa); lavori di somma urgenza  per il ripristino del corpo stradale lungo la sp 205 "Ronco Biellese - Bioglio” ai km 0+350 in Comune di Ronco e 1+480 in comune di Ternengo : importo finanziamento  100.000 euro. Trattasi di 2 interventi di ripristino corpo stradale in comune di Ronco e Ternengo (muri sottoscarpa e controripa);  intervento di consolidamento del corpo stradale lungo la sp 307 "Candelo-Mottalciata" al km 10+000 in Comune di Mottalciata. Importo finanziamento: 110.000 euro. Trattasi di un intervento di ripristino del corpo stradale in comune di Mottalciata (muro sottoscarpa).

Oggetto di gara nelle prossime settimane. Intervento di ripristino della viabilità lungo la sp 223 "Crocemosso-Lessona SS 142" al Km 5+300 in Comune di Strona frazione Aimone: importo finanziamento 330.000 euro. Trattasi di un intervento di ripristino  del corpo stradale in comune di Strona (muro sottoscarpa); interventi di ripristino della viabilità lungo la sp 229 "Casapinta-Mezzana M." al km 0+500, 2+100, 2+800 in Comune di Mezzana M.: importo finanziamento 360.000 euro. Trattasi di 6 interventi di ripristino corpo stradale in comune di Mezzana M. (muri sottoscarpa e controripa).

Progettazione in fase di ultimazione. Interventi di consolidamento del corpo stradale lungo la sp 419 "della Serra" per frana di valle e di monte al Km. 5+600" in Comune di Donato, importo finanziamento  500.000 euro, che sarà approvato nelle prossime settimane.

Fare più in fretta di così sarebbe stato «impossibile». Ma anche a due anni di distanza, la soddisfazione resta grande. Emanuele Ramella Pralungo, presidente della Provincia di Biella, annuncia con orgoglio il prossimo avvio degli interventi che metteranno la parola fine al drammatico capitolo dell’alluvione 2014. Un evento che mise in ginocchio la rete viaria provinciale, lasciando a lungo il territorio in una situazione di difficoltà. E che oggi, con quest’ultima tranche di opere, il  Biellese si lascia finalmente alle spalle. Almeno in termini infrastrutturali.

Il pacchetto di lavori comporterà una spesa complessiva di un milione e mezzo di euro, «soldi che - spiega li presidente - andranno a risolvere le poche criticità rimaste a seguito degli eventi alluvionali del novembre 2014. Di primo acchito potrebbe sembrare che siamo in ritardo con i lavori, ma posso garantire che non era assolutamente possibile restringere i tempi, soprattutto se pensiamo che ripristinare un territorio a seguito di un’alluvione in neanche due anni è un gran risultato che non si era mai raggiunto prima, né qui né altrove. Basti pensare che quando sono diventato sindaco nel 2009, mi sono ritrovato a gestire i fondi dell’alluvione del 2000». Ma ecco l’elenco (con lo stato di avanzamento delle procedure di affidamento) di tutti i tratti sui quali la Provincia sta intervenendo.

Lavori appaltati nei giorni scorsi.  Lavori di somma urgenza per il ripristino del corpo stradale lungo la sp 214 "Bioglio - Valle San Nicolao” ai km 0+400 e 2+450 in Comune di Bioglio: importo finanziamento 100.000 euro. Trattasi di 2 interventi di ripristino corpo stradale in comune di Bioglio (muri sottoscarpa e controripa); lavori di somma urgenza  per il ripristino del corpo stradale lungo la sp 205 "Ronco Biellese - Bioglio” ai km 0+350 in Comune di Ronco e 1+480 in comune di Ternengo : importo finanziamento  100.000 euro. Trattasi di 2 interventi di ripristino corpo stradale in comune di Ronco e Ternengo (muri sottoscarpa e controripa);  intervento di consolidamento del corpo stradale lungo la sp 307 "Candelo-Mottalciata" al km 10+000 in Comune di Mottalciata. Importo finanziamento: 110.000 euro. Trattasi di un intervento di ripristino del corpo stradale in comune di Mottalciata (muro sottoscarpa).

Oggetto di gara nelle prossime settimane. Intervento di ripristino della viabilità lungo la sp 223 "Crocemosso-Lessona SS 142" al Km 5+300 in Comune di Strona frazione Aimone: importo finanziamento 330.000 euro. Trattasi di un intervento di ripristino  del corpo stradale in comune di Strona (muro sottoscarpa); interventi di ripristino della viabilità lungo la sp 229 "Casapinta-Mezzana M." al km 0+500, 2+100, 2+800 in Comune di Mezzana M.: importo finanziamento 360.000 euro. Trattasi di 6 interventi di ripristino corpo stradale in comune di Mezzana M. (muri sottoscarpa e controripa).

Progettazione in fase di ultimazione. Interventi di consolidamento del corpo stradale lungo la sp 419 "della Serra" per frana di valle e di monte al Km. 5+600" in Comune di Donato, importo finanziamento  500.000 euro, che sarà approvato nelle prossime settimane.