Altro

Pare ruggine, ma è super-acciaio

Pare ruggine, ma è super-acciaio
Altro Grande Biella, 21 Febbraio 2010 ore 21:07

(21 feb) Di dubbia bellezza estetica, ma di sicura affidabilità. La Regione Piemonte fa chiarezza e mette ordine in merito all’aspetto estetico del ponte sul Strona, opera compresa nella variante di Cossato-Valle Mosso. Il color ruggine aveva ingannato qualcuno e sollevato la disapprovazione di molti, sindaco compreso. Nei giorni scorsi quindi la Regione ha precisato che il ponte è stato realizzato in acciaio “Cor-Ten”, scelto per ragioni di manutenzione, di sicurezza, oltre che di tipo estetico. Di dubbia bellezza estetica, ma di sicura affidabilità. La Regione Piemonte fa chiarezza e mette ordine in merito all’aspetto estetico del ponte sul Strona, opera compresa nella variante di Cossato-Valle Mosso. Il color ruggine aveva ingannato qualcuno e sollevato la disapprovazione di molti, sindaco compreso. Nei giorni scorsi quindi la Regione ha precisato che il ponte è stato realizzato in acciaio “Cor-Ten”, scelto per ragioni di manutenzione, di sicurezza, oltre che di tipo estetico. «L’acciaio “Cor-ten” infatti è sempre più utilizzato nei settori delle costruzioni edili e civili grazie alla sua elevata resistenza meccanica e alla corrosione - hanno spiegato i tecnici -. Durante l’esposizione alle diverse condizioni atmosferiche il materiale si riveste di una patina uniforme e resistente, costituita dagli ossidi dei suoi elementi di lega, che impedisce il progressivo estendersi della corrosione e lo protegge contro l’aggressione degli agenti atmosferici. Non si tratta di pali già arrugginiti, ma di pali realizzati in materiale che non arrugginisce. Per quanto riguarda poi le scelte di costruzione, il ponte è stato realizzato in modo meno impattante per il territorio rispetto al progetto originario prevedendo travature reticolari metalliche anziché con anima piena». «La scelta è stata dettata da esigenze paesaggistiche e approvata anche dal punto di vista ambientale. Questo il parere espresso il 3 agosto del 2007 dalla Direzione pianificazione e gestione urbanistica della Regione Piemonte» conclude il documento regionale. Il sindaco Giuseppe Tallia nei giorni scorsi ha incontrati alcuni dirigenti regionali, chiedendo un intervento per migliorare la struttura, che rappresenta il biglietto da visita del paese. Nella foto il ponte da una prospettiva panoramica

21 febbraio 2010

Seguici sui nostri canali