Ponte, lavori urgenti

Ponte, lavori urgenti
Altro 27 Marzo 2012 ore 14:17

Lavori e spese in vista per l’amministrazione provinciale, impegnata con pochi soldi a far fronte a situazioni molto impegnative. Due le priorità per l’ente del presidente Roberto Simonetti: la strada di frazione San Francesco a Pettinengo e il ponte d’ingresso paese a Mongrando. Per l’assessore Luca Castagnetti la struttura in valle Elvo è quasi un’emergenza, come spiega: «Il corso d’acqua è al minimo, ma anche solo un acquazzone potrebbe creare ulteriori motivi di preoccupazione per la sicurezza. Quindi al più presto si deve intervenire. Spero entro la fine del mese».

Il fronte. L’amministrazione ha competenza su circa 750 chilometri di strade, alcune delle quali danneggiate. Come la Sostegno-Crevacuore. Un problema segnalato al giornale da alcuni lettori, di cui Castagnetti era a conoscenza. «Sì, il manto stradale è danneggiato - ammette -. Ho fatto effettuare diversi sopralluoghi e per fortuna non c’è un pericolo sicurezza. Il che non vuol dire che sottovalutiamo la situazione, ma Mongrando e Pettinengo hanno la precedenza su tutto. I lavori alla “pila” centrale del ponte inizieranno al più presto. Occorrono circa 150 mila euro. Una cifra importante. Per fortuna dalla Protezione civile nazionale, tramite la Regione Piemonte, ci sono stati concessi circa 600 mila euro di finanziamenti che useremo per questo e per altri lavori».