Ponte della Torrazza, affidati i lavori

Ponte della Torrazza, affidati i lavori
Altro 30 Marzo 2017 ore 18:58

BIELLA - Sono stati affidati i lavori di consolidamento del Ponte della Torrazza al Piazzo che partiranno a breve. Ad aggiudicarsi l’appalto, per un valore di 140mila euro, è la Sicet srl di Ivrea. L’intervento è assai atteso dagli abitanti del quartiere che ormai da mesi chiedono l’apertura del cantiere per ripristinare le normali condizioni di sicurezza in una delle vie di accesso al borgo. 
L’intervento  prevede il consolidamento strutturale di marciapiedi e di parapetti. Col tempo, infatti, si sono aperte pericolose “fessure” che devono ora essere sistemate. Il belvedere attualmente non garantisce la sicurezza necessaria, soprattutto a chi lo percorre a piedi. Sono infatti ampie le “ferite” che si sono create sulla pavimentazione del marciapiede. Tanto che si sono aperti dei buchi da cui si può tranquillamente vedere il prato sottostante. 
L’intervento, secondo quelle che sono le previsioni del Comune, non dovrebbe comunque comportare la chiusura definitiva di una delle vie di accesso al Piazzo. Sarà infatti con ogni probabilità predisposto un senso unico alternato. Questo per evitare ingorghi e disservizi sia nei confronti degli abitanti sia dei titolari di attività commerciali presenti nel quartiere. 

Enzo Panelli

BIELLA - Sono stati affidati i lavori di consolidamento del Ponte della Torrazza al Piazzo che partiranno a breve. Ad aggiudicarsi l’appalto, per un valore di 140mila euro, è la Sicet srl di Ivrea. L’intervento è assai atteso dagli abitanti del quartiere che ormai da mesi chiedono l’apertura del cantiere per ripristinare le normali condizioni di sicurezza in una delle vie di accesso al borgo. 
L’intervento  prevede il consolidamento strutturale di marciapiedi e di parapetti. Col tempo, infatti, si sono aperte pericolose “fessure” che devono ora essere sistemate. Il belvedere attualmente non garantisce la sicurezza necessaria, soprattutto a chi lo percorre a piedi. Sono infatti ampie le “ferite” che si sono create sulla pavimentazione del marciapiede. Tanto che si sono aperti dei buchi da cui si può tranquillamente vedere il prato sottostante. 
L’intervento, secondo quelle che sono le previsioni del Comune, non dovrebbe comunque comportare la chiusura definitiva di una delle vie di accesso al Piazzo. Sarà infatti con ogni probabilità predisposto un senso unico alternato. Questo per evitare ingorghi e disservizi sia nei confronti degli abitanti sia dei titolari di attività commerciali presenti nel quartiere. 

Enzo Panelli