Altro

Polemica sui centri estivi

Polemica sui centri estivi
Altro Grande Biella, 01 Dicembre 2012 ore 19:06

Le variazioni di assestamento del bilancio del comune, illustrate dall’assessore Carlo Furno Marchese nel corso dell’ultimo consiglio comunale (altri servizi in pagine) sono state approvate con 13 voti a favore e 6 contrari.

Polemica. Non sono mancate delle polemiche  per il fatto che, nel bilancio finale, sono stati stanziati soltanto 2.500 euro per le due parrocchie della città che hanno chiesto un contributo per far fronte ai loro centri estivi dell’estate scorsa.

Partito democratico. «E’ un importo troppo piccolo – ha affermato il capogruppo del Pd Sergio Pelosi – molto meno di quanto ci era stato promesso».

La difesa. «Chi ha scelto di andare ai centri estivi delle due parrocchie, che hanno richiesto il contributo – ha risposto l’assessore  comunale alla scuola ed alla cultura Pier Ercole Colombo – era, naturalmente, libero di farlo. Non possiamo, però, tagliare i fondi a quelli organizzati dal Comune, per i quali abbiamo speso 47.600 euro». «A bilancio, figurano 26 mila euro per effettuare una variazione strutturale del Piano Regolatore. – ha osservato ancora Pelosi, per nulla convinto dalla risposta dell’amministrazione della giunta del sindaco di Claudio Corradino –. E’ una cifra irrisoria: ci vorrebbe almeno dieci volte di più di quanto è stato stanziato».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter