Altro

Più eventi per valorizzare il territorio

Più eventi per valorizzare il territorio
Altro 20 Marzo 2012 ore 11:25

Per rilanciare lo sviluppo del Biellese occorre puntare su strategie che tengano conto della territorialità della nostra area, di fattori economici e finanziari.
L’economia di Biella si può far ripartire, ricercando nell’eccellenza e nella qualità dei prodotti lanieri una via per riaffermarci nel nostro settore, quello dei semilavorati di lana per l’abbigliamento, tenendo sempre un occhio puntato sulle innovazioni e rimanendo al passo con i tempi.

Per rilanciare lo sviluppo del Biellese occorre puntare su strategie che tengano conto della territorialità della nostra area, di fattori economici e finanziari.
L’economia di Biella si può far ripartire, ricercando nell’eccellenza e nella qualità dei prodotti lanieri una via per riaffermarci nel nostro settore, quello dei semilavorati di lana per l’abbigliamento, tenendo sempre un occhio puntato sulle innovazioni e rimanendo al passo con i tempi.
Bisogna riorganizzare la produzione, rinnovare e ridisegnare le strategie, per riconquistare una posizione sul mercato con nuove e vecchie imprese, e nel contempo ampliare l’offerta dei prodotti.
Sarebbe importante che le banche potessero assicurare piccoli crediti alle famiglie più bisognose, per concedere loro di spendere maggiormente e riavviare una microeconomia.
Un altro elemento importante per l’economia potrebbe essere rappresentato dal turismo. Si pensi alla "Passione di Sordevolo", ormai diventato un evento di livello internazionale, al “Libra Festival”, sempre a Sordevolo, che accoglie cantanti e volti noti dello spettacolo, a “Candelo in fiore”. Si potrebbe seriamente pensare ad un uso alternativo del nuovo Palazzetto dello Sport (il Lauretana Forum), ospitando cantanti di un certo calibro e altri eventi, come i musical, durante tutto l’anno. Bisogna pubblicizzare il nostro territorio e patrimonio naturale, creando eventi e, di conseguenza, turismo: la fruizione di ristoranti, alberghi, centri commerciali ecc. avrà come conseguenza un aumento del lavoro di strutture già presenti e un incentivo a crearne delle nuove.
Federica Valcauda
IV A