Piazza Duomo, via altri sei platani

Piazza Duomo, via altri sei platani
Altro 06 Febbraio 2016 ore 11:35

BIELLA - Spariscono anche i sei platani presenti sino a pochi giorni fa in piazza Duomo, nel lato sud. Dalla pagina Facebook del Comune di Biella l’amministrazione comunica che «dopo i platani del lato Nord, operazione portata a termine quest'estate, in piazza Duomo sono stati rimossi quelli del lato più vicino alla cattedrale. A cantiere chiuso, il progetto prevede la loro sostituzione con alberi a crescita più limitata. Nel frattempo a dicembre si è proceduto anche alla potatura dei alberi sul lato lungo della piazza, quello di fronte al seminario. Attorno a loro è stata realizzata un’aiuola di contenimento perché la crescita delle loro radici non danneggi pavimentazione e marciapiedi come era accaduto in passato». Altra operazione, dopo quella dell’impianto di illuminazione, che non è piaciuta a molti biellesi, scatenati a sui social network a commentare l’operazione. 

Intanto in piazza hanno fatto la loro comparsa i primi elementi di arredo urbano che andranno ad arricchire la nuova agorà cittadina. Si tratta le panchine, recentemente piazzate sul perimetro della piazza stessa, e “inaugurate” virtualmente dall’assessore ai lavori pubblici Valeria Varnero e dal progettista Paolo Sorrenti che si sono fatti immortalare sulle nuove sedute a servizio della centrale piazza cittadina.

Con il cantiere nella parte sud che procede spedito e che dovrebbe chiudere in primavera, piazza Duomo prende sempre più forma. E risulta essere comunque, nonostante le molte critiche che sono giunte in questi ultimi mesi, molto più frequentata rispetto agli anni scorsi. Anche se le critiche non sembrano stopparsi. Soprattutto in merito all’impianto di illuminazione che proprio non piace alla maggior parte dei biellesi.

Enzo Panelli

BIELLA - Spariscono anche i sei platani presenti sino a pochi giorni fa in piazza Duomo, nel lato sud. Dalla pagina Facebook del Comune di Biella l’amministrazione comunica che «dopo i platani del lato Nord, operazione portata a termine quest'estate, in piazza Duomo sono stati rimossi quelli del lato più vicino alla cattedrale. A cantiere chiuso, il progetto prevede la loro sostituzione con alberi a crescita più limitata. Nel frattempo a dicembre si è proceduto anche alla potatura dei alberi sul lato lungo della piazza, quello di fronte al seminario. Attorno a loro è stata realizzata un’aiuola di contenimento perché la crescita delle loro radici non danneggi pavimentazione e marciapiedi come era accaduto in passato». Altra operazione, dopo quella dell’impianto di illuminazione, che non è piaciuta a molti biellesi, scatenati a sui social network a commentare l’operazione. 

Intanto in piazza hanno fatto la loro comparsa i primi elementi di arredo urbano che andranno ad arricchire la nuova agorà cittadina. Si tratta le panchine, recentemente piazzate sul perimetro della piazza stessa, e “inaugurate” virtualmente dall’assessore ai lavori pubblici Valeria Varnero e dal progettista Paolo Sorrenti che si sono fatti immortalare sulle nuove sedute a servizio della centrale piazza cittadina.

Con il cantiere nella parte sud che procede spedito e che dovrebbe chiudere in primavera, piazza Duomo prende sempre più forma. E risulta essere comunque, nonostante le molte critiche che sono giunte in questi ultimi mesi, molto più frequentata rispetto agli anni scorsi. Anche se le critiche non sembrano stopparsi. Soprattutto in merito all’impianto di illuminazione che proprio non piace alla maggior parte dei biellesi.

Enzo Panelli