Menu
Cerca

Piazza Duomo, abbattuti i platani

Piazza Duomo, abbattuti i platani
Altro 22 Agosto 2015 ore 09:14

BIELLA - Cambio radicale di prospettiva in piazza Duomo dove sono iniziati i lavori di rifacimento che proseguiranno per tutto il mese di agosto. Nell’ambito delle operazioni di rifacimento sono previsti anche alcuni cambiamenti delle aeree verdi, al fine di dare una maggior apertura alla piazza, dando risalto anche ai caseggiati che la circondano.

Sul filare ovest (verso il Seminario) si manterrà l’attuale filare di platani attorno ai quali verranno però fatte alcune aiuole di contenimento, anche ai fini di limitare le radici che periodicamente rovinano il marciapiede, rendendolo pericoloso. Nei lati corti della piazza, a nord e a sud, i platani verranno invece sostituiti con alberi a crescita più limitata, tipi di alberi che avranno una fioritura stagionale di una più giusta dimensione nello sviluppo della piazza.

In particolare si è proceduto a rimuovere i 7 platani (4 grandi e 3 piccoli) posti sul lato nord verso via Duomo. Si cercherà, per quanto possibile, di salvaguardare almeno uno o due fra le piante più “giovani”, da trapiantare in altra area verde se non addirittura nel filare ovest. I platani meno giovani avevano già subìto in passato degli interventi di forte contenimento al fine di limitare la crescita per la messa in sicurezza. «Terminate queste operazioni si potrà - fanno sapere dal Comune -, nel mese di settembre, restituire la disponibilità dei parcheggi su via Duomo, riducendo l’area del cantiere». Sempre a settembre, si provvederà analogamente sul filare sud.

R.E.B.

BIELLA - Cambio radicale di prospettiva in piazza Duomo dove sono iniziati i lavori di rifacimento che proseguiranno per tutto il mese di agosto. Nell’ambito delle operazioni di rifacimento sono previsti anche alcuni cambiamenti delle aeree verdi, al fine di dare una maggior apertura alla piazza, dando risalto anche ai caseggiati che la circondano.

Sul filare ovest (verso il Seminario) si manterrà l’attuale filare di platani attorno ai quali verranno però fatte alcune aiuole di contenimento, anche ai fini di limitare le radici che periodicamente rovinano il marciapiede, rendendolo pericoloso. Nei lati corti della piazza, a nord e a sud, i platani verranno invece sostituiti con alberi a crescita più limitata, tipi di alberi che avranno una fioritura stagionale di una più giusta dimensione nello sviluppo della piazza.

In particolare si è proceduto a rimuovere i 7 platani (4 grandi e 3 piccoli) posti sul lato nord verso via Duomo. Si cercherà, per quanto possibile, di salvaguardare almeno uno o due fra le piante più “giovani”, da trapiantare in altra area verde se non addirittura nel filare ovest. I platani meno giovani avevano già subìto in passato degli interventi di forte contenimento al fine di limitare la crescita per la messa in sicurezza. «Terminate queste operazioni si potrà - fanno sapere dal Comune -, nel mese di settembre, restituire la disponibilità dei parcheggi su via Duomo, riducendo l’area del cantiere». Sempre a settembre, si provvederà analogamente sul filare sud.

R.E.B.