Parcheggio dell'ospedale a pagamento dopo l’estate

Parcheggio dell'ospedale a pagamento dopo l’estate
Altro 18 Marzo 2016 ore 16:39

BIELLA - Dopo quindici giorni di fuoco, fatti di proposte, controproposte e polemiche, è calato il silenzio sulla vicenda legata al parcheggio del nuovo ospedale. Silenzio che, però, non combacia con il continuo impegno da parte degli uffici comunali di Ponderano, impegnati a stilare il bando di gara per individuare un gestore degli spazi di sosta esterni al nuovo ospedale. «Stiamo lavorando proprio a questo documento - spiega l’assessore Marzio Olivero - sulla base dell’accordo che è stato trovato con il territorio». Accordo che prevede una prima mezz’ora di sosta gratuita e, successivamente, il pagamento di un euro per l’intera giornata.

«Dai primi calcoli effettuati - conferma Olivero - i conti tornano, dunque si andrà proprio in questa direzione. Il confronto con gli uffici dell’Asl è continuo e crediamo che per la fine del mese di aprile si possa giungere ad una conclusione con il bando al completo». Conferme arrivano anche dal sindaco Elena Chiorino: «Stiamo lavorando per affianare gli ultimi particolari, legati principalmente alle opere strutturali». 

Se il bando sarà effettivamente pronto entro la fine di aprile, si potranno poi aprire le tempistiche legate alla gara per la ricerca di un gestore. I tempi tecnici e burocratici dovrebbero portare alla fine dell’estate. Presumibilmente, dunque, i parcheggi saranno a pagamento dal prossimo autunno. Ci saranno dunque ancora alcuni mesi per parcheggiare gratuitamente nei pressi dell’ospedale. 

Enzo Panelli

BIELLA - Dopo quindici giorni di fuoco, fatti di proposte, controproposte e polemiche, è calato il silenzio sulla vicenda legata al parcheggio del nuovo ospedale. Silenzio che, però, non combacia con il continuo impegno da parte degli uffici comunali di Ponderano, impegnati a stilare il bando di gara per individuare un gestore degli spazi di sosta esterni al nuovo ospedale. «Stiamo lavorando proprio a questo documento - spiega l’assessore Marzio Olivero - sulla base dell’accordo che è stato trovato con il territorio». Accordo che prevede una prima mezz’ora di sosta gratuita e, successivamente, il pagamento di un euro per l’intera giornata.

«Dai primi calcoli effettuati - conferma Olivero - i conti tornano, dunque si andrà proprio in questa direzione. Il confronto con gli uffici dell’Asl è continuo e crediamo che per la fine del mese di aprile si possa giungere ad una conclusione con il bando al completo». Conferme arrivano anche dal sindaco Elena Chiorino: «Stiamo lavorando per affianare gli ultimi particolari, legati principalmente alle opere strutturali». 

Se il bando sarà effettivamente pronto entro la fine di aprile, si potranno poi aprire le tempistiche legate alla gara per la ricerca di un gestore. I tempi tecnici e burocratici dovrebbero portare alla fine dell’estate. Presumibilmente, dunque, i parcheggi saranno a pagamento dal prossimo autunno. Ci saranno dunque ancora alcuni mesi per parcheggiare gratuitamente nei pressi dell’ospedale. 

Enzo Panelli